Moda
27 Novembre 2019

Da materiali di scarto a veri oggetti di design, Volverup scatena la creatività con l’upcycling

La sottile linea che divide ma allo stesso tempo lega materiali di scarto con accessori di design e alla moda passa da un unico e lungo filo conduttore: l‘upcycling. Un procedimento che fonda le basi sul riciclaggio creativo mirato in modo specifico alla valorizzazione di un materiale o di un prodotto di scarto che torna a rivivere attraverso la creatività, ma con un nuovo aspetto e molte volte di qualità superiore a quello precedente.

Il riciclo creativo o upcyling non richiede solo la capacità di immaginare nuovi prodotti, ma anche l’estrema abilità di farlo e, se a queste si uniscono la caratteristica dell‘unicità e della praticità del prodotto si crea un brand unico ed originale come quello di Volverup.

L’ azienda trentina, definita “radical green” proprio per la sua innovativa politica del riutilizzo, ha scommesso sulle numerose potenzialità del reinserimento dei materiali da smaltire utilizzandoli come materia di lavoro: dalla carta da parati, ai teloni dei camion e le tappezzerie fino agli scarti di cuoio e pelle, reintroducendoli e utilizzandoli come materia prima finemente lavorata e trasformata a mano per comporre dei piccoli pezzi unici d’artigianato.

Le linee di Volverup riguardano maggiormente gli accessori: dagli zaini e valigie di varie forme e dimensione ai portafogli, fino ai borselli da uomo e da donna. Grazie alla particolarità e alla versatilità delle forme e della numerosa quantità di abbinamenti di colori, gli accessori possono essere indossati sia da uomini che da donne di ogni età.

Con la sperimentazione e l’innovazione Volverup cura ogni minimo dettaglio di tutti i singoli accessori in modo assolutamente artigianale, coinvolgendo nel lavoro anche alcune cooperative sociali trentine, cercando di creare delle linee di accessori sempre uniche e versatili. Incredibile infatti, come dal reinserimento nel mercato dei materiali di scarto, abbinati alla creatività dei loro produttori possano tornare in vita dei piccoli capolavori dal design e dallo stile unico, minimizzando contemporaneamente l‘impatto ambientale.

Immagini da: www.volverup.com

Archivi
calendar
Ultimi articoli
La ferrovia panoramica tra i colori dell’autunno: in viaggio con il Treno del Foliage
30 Settembre 2020
leggi tutto
Il mega - yacht a forma di cigno: la straordinaria opera futurista dell’industria navale italiana
28 Settembre 2020
leggi tutto
Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
25 Settembre 2020
leggi tutto
Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
24 Settembre 2020
leggi tutto
A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
23 Settembre 2020
leggi tutto
Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
22 Settembre 2020
leggi tutto
“Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
21 Settembre 2020
leggi tutto
L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
17 Settembre 2020
leggi tutto
Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
14 Settembre 2020
leggi tutto
Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
10 Settembre 2020
leggi tutto
Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
09 Settembre 2020
leggi tutto
In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
08 Settembre 2020
leggi tutto
Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
07 Settembre 2020
leggi tutto
La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando "il razzo più potente di sempre"
04 Settembre 2020
leggi tutto
Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
03 Settembre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social