Ricette
06 Maggio 2020

Ecco alcune interessanti varianti per il pane fatto in casa!

Nulla è più buono del profumo di pane appena sfornato. È qualcosa che vincerebbe qualsiasi paragone.

Di questo prodotto sempre presente sulle tavole degli italiani ne esistono innumerevoli varianti: che sia farcito o classico, di pane ce n’è davvero per tutti i gusti! Guardiamo ora alcune versioni farcite, particolarmente saporite!

PANE ALLA CURCUMA

Il pane alla curcuma è un pane dal colore giallo brillante e dal sapore leggermente piccante, perfetto per accompagnare degli antipasti a base di salumi e formaggi.

Per prepararlo servono:
1. 350g di farina 0
2. 250g i farina 00
3. 5g di lievito di birra
4. sale qb
5. 1 cucchiaio di olio oppure 50g di burro
6. 400ml di latte
7. 200ml di acqua tiepida
8. 10g di curcuma in polvere

La preparazione è molto semplice e veloce (circa 4 ore contando anche le ore per la lievitazione) ed alla portata di tutti. Per prima cosa, bisogna sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e aggiungere anche il latte continuando a mescolare. Ai liquidi vanno poi aggiunte le due farine ben setacciate. Quando l’impasto sarà abbastanza omogeneo, unire il burro o l’olio, la curcuma ed il sale continuando ad impastare.

Lasciar riposare in un posto riparato fino a che la nostra pasta non sarà raddoppiata. Quando l’impasto sarà abbastanza gonfio, creare una sorta di forma allungata che poi dovremo o dividere in palline o arrotolare si se stessa. Mettere a riposare nuovamente finché le forme non raddoppiano ancora. Infornare quindi a 220° per 15 minuti e a 180° per 30/40 minuti in base al proprio forno. Servire quando sarà ben raffreddato.

PANE ALLE ZUCCHINE

Questa valida alternativa al classico pane è l’ideale se si ha a che fare con dei bambini piuttosto ricalcitranti all’idea di mangiare delle verdure.
Saporito e soffice, il pane alle zucchine può rivelarsi perfetto per una merenda diversa dal solito o un buon accompagnamento salutare durante i pasti.

Ma cosa ci serve per portare in tavola questa variante?
1. 350g di farina 00
2. 150g di farina integrale
3. 130ml di latte tiepido
4. 130ml di acqua tiepida
5. 2 zucchine
6. sale qb
7. 50ml d’olio di oliva
8. 12g di lievito di birra (o una bustina di lievito secco)

In una ciotola a parte, sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Unire il latte finché il lievito non sarà completamente sciolto. Arrivati a questo punto, setacciare nel composto circa 100/150g di farina 00 e lasciare a riposare fino a che la pastella non raddoppierà di volume. Nel mentre, bisogna pulire e grattugiare le zucchine. In un colapasta, salare poi queste zucchine e cospargerle di sale finché non avranno perso tutta l’acqua in eccesso.

Mentre le zucchine saranno impegnate a sgocciolare l’acqua, possiamo prendere il composto con il lievito per iniziare a lavorarlo unendo le altre farine, il sale e l’olio. L’impasto dovrà poi essere morbido e non appiccicoso: a quel punto vanno aggiunte le zucchine. Lasciare quindi la pasta a lievitare per almeno tre ore o comunque fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato. Dividere quindi in panetti o filoni a piacere e rimettere a lievitare per un’altra ora.
Quando le forme saranno raddoppiate ancora, cuocere in forno a 200° per circa 45 minuti e servire tiepido. Se volete una merenda golosa, tagliare il panino a metà e farcire con un formaggio cremoso.

 

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
13 Luglio 2020
leggi tutto
Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
12 Luglio 2020
leggi tutto
Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
09 Luglio 2020
leggi tutto
Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
08 Luglio 2020
leggi tutto
Da aerei e droni, "bombe di semi" contro la deforestazione in Thailandia
07 Luglio 2020
leggi tutto
Isole Borromee: le tre incredibili 'perle' del lago Maggiore
06 Luglio 2020
leggi tutto
Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
03 Luglio 2020
leggi tutto
Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
02 Luglio 2020
leggi tutto
Garda See Charter: tra l'arte del navigare e un'avventura sportiva
01 Luglio 2020
leggi tutto
“Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
29 Giugno 2020
leggi tutto
Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
27 Giugno 2020
leggi tutto
Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
25 Giugno 2020
leggi tutto
“ Sentiero dei Parchi”: presto anche l'Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
24 Giugno 2020
leggi tutto
“Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
22 Giugno 2020
leggi tutto
Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
21 Giugno 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social