Montagna Italia
12 Luglio 2020

Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta

Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato.

Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di Cornisello.

Il Lago Nero è senza dubbio una delle mete fotografiche più gettonate tra coloro che amano immortalare luoghi incontaminati e dal fascino selvaggio. Le Dolomiti di Brenta, che si specchiano nelle sue acque immobili, sembrano aver origine proprio da questo lago. Per questo motivo, le ore migliori per scattare foto in questa zona sono all’alba e al tramonto: i giochi di luci ed ombre contribuiscono alla creazione di spettacolari effetti ottici e colori ideali per degli scatti unici.

I sentieri presenti nella zona conducono ai Laghi di Cornisello, al Monte Giner, alle vette del massiccio della Presanella, al Lago Nero, ai laghetti del Segantini e al Gruppo di Brenta.

Se si vuole utilizzare un veicolo, è possibile arrivare fino a quota 2000m, nelle vicinanze del primo lago di Cornisello. Da lì è poi possibile avviarsi verso altri sentieri che conducono ai vari specchi d’acqua e alle vette della Presanella.

Il percorso più semplice ed adatto alle famiglie è quello che parte dal rifugio Cornisello (2120m di quota)  ed è chiamato CAI 216: questo tracciato costeggia lungo una strada sterrata i due laghi di Cornisello.

Il sentiero più impegnativo, invece, segue il sentiero “Guide Dellagiacoma” CAI 238 che parte dal rifugio Cornisello e arriva al Rifugio Segantini a 2.373m di altitudine. Da questo percorso è possibile ammirare i Laghi di Cornisello e le cime dell’imponente Presanella. A 2.233m si raggiunge il Lago Nero e, proseguendo lungo il sentiero CAI 216 verso la “Bocchetta dell’Om” si arriva al rifugio Segantini.

Se si vuole passare una giornata immersi nella natura più selvaggia delle Dolomiti, una camminata nella zona di questi Laghi e nella valle del Nambrone può rivelarsi la scelta ideale soprattutto se si è anche dei fan della fotografia naturalistica e di paesaggi incontaminati.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l'innovativa di Turbine Light
21 Gennaio 2021
leggi tutto
Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che "fa il pieno" in cinque minuti
20 Gennaio 2021
leggi tutto
Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
15 Gennaio 2021
leggi tutto
Path, l'universo sotterraneo di Toronto
13 Gennaio 2021
leggi tutto
Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
11 Gennaio 2021
leggi tutto
Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
05 Gennaio 2021
leggi tutto
Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l'ambiente si incontrano
24 Dicembre 2020
leggi tutto
Locherber Milano e l'arte della profumazione di ambiente
23 Dicembre 2020
leggi tutto
Thun: l'atelier creativo simbolo di Bolzano e dell'Alto Adige
17 Dicembre 2020
leggi tutto
“ Kalabria Coast to Coast”: un cammino di 55 km per vivere la vera essenza della Calabria
16 Dicembre 2020
leggi tutto
Treni con cupole in vetro: l’esperienza di lusso per diventare i veri protagonisti del viaggio
11 Dicembre 2020
leggi tutto
L’affascinante piacere del tè porta il nome di Peter’s TeaHouse
07 Dicembre 2020
leggi tutto
Elegante ma comodo: arriva “ Jacopo” il nuovo pantalone italiano per smart worker
04 Dicembre 2020
leggi tutto
Apple avanza ancora: la prossima generazione di iPhone potrebbe avere lenti a periscopio integrate fino a 10 x
02 Dicembre 2020
leggi tutto
L’energia del futuro contenuta in piccole gocce: Scoperte "micro fabbriche" di idrogeno verde
30 Novembre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social