Estero
13 Febbraio 2020

Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo

Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan.

Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, i monasteri nascosti nelle falesie, i templi sperduti in valli senza nome e i caratteristici “ dzong”, il Paese del drago tonante misura il valore politico ed il potere economico in base alla felicità ed al benessere dei suoi cittadini.

La vera ricchezza del Bhutan sta nell’aver sostituto il Prodotto Interno Lordo ( PIL) con la Felicità Interna Lorda (FIL), allontanando la globalizzazione e favorendo il benessere dei cittadini e della natura.

Qui, quotidianamente si pratica e si insegna la felicità e il rispetto per la natura attraverso lezioni scolastiche, attività cittadine ed iniziative. Inoltre, per contrastare le emissioni di gas dannosi le autorità hanno fortemente incoraggiato e promosso il trasporto pubblico, i mezzi ad energia solare ed elettrici, tassando i veicoli a motore.

L’anima più autentica del Paese vive a circa 2.200 metri di altitudine dove, modernità e storia millenaria si rincorrono lungo le strade della prima capitale senza semafori: Thiumphu, centro politico, ed economico del Bhutan.

 

Rispetto al resto del Paese a Thiumph la modernità è entrata prepotentemente nel Paese riuscendo a non alterare la piacevole identità culturale e l’architettura tradizionale e, dove la più grande statua del Buddha di tutto il mondo con i suoi 51 metri di altezza, accoglie turisti e viaggiatori.

Nella zana occidentale del Bhutan, si trova la parte incontaminata e sicuramente più affascinante, ricca di paesaggi naturali e villaggi pittoreschi tra cui Paro dove sorgono i più antichi “dzong”, tradizionali monasteri in legno. Uno dei più famosi è Rinpung Dzong in cui vivono 200 monaci buddhisti.

Sicuramente l’attrazione principale e più simbolica del Pese è il Taktsang Lhakhang, un tempio buddhista, arroccato a 3 mila metri di quota, dove i turisti e i pellegrini per visitarlo possono raggiungerlo solo a piedi.

Nonostante le numerose testimonianze, il Bhutan rimane una destinazione molto ambita da molti turisti, non solo per la sua bellezza ed il suo fascino ma anche perchè nota per essere una destinazione per pochi fortunati.

Infatti, il Visto viene concesso a seguito di un lungo di iter burocratico che prevede il consenso del Ministero degli Esteri a Thimphu e rilasciato poi sul posto.

Una meta spettacolare che nonostante le sue difficoltà di accesso, regala un viaggio nella magia del tempo che passa dove le tradizioni antiche scandiscono ancora oggi la vita degli abitanti.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
20 Febbraio 2020
leggi tutto
Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d'ufficio
19 Febbraio 2020
leggi tutto
“Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
16 Febbraio 2020
leggi tutto
Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d'impresa
14 Febbraio 2020
leggi tutto
Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
13 Febbraio 2020
leggi tutto
Bhutan: l'incredibile fascino del Paese più felice del mondo
13 Febbraio 2020
leggi tutto
Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
11 Febbraio 2020
leggi tutto
Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
10 Febbraio 2020
leggi tutto
Parco giochi per anziani: l'incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
09 Febbraio 2020
leggi tutto
Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
08 Febbraio 2020
leggi tutto
Regno Unito: dal 2035 vietata la vendita di auto diesel e benzina
07 Febbraio 2020
leggi tutto
I cani al lavoro con il padrone, Unicredit ed il successo del pet-friendly
06 Febbraio 2020
leggi tutto
Dall'Italia pronto un test europeo per la diagnosi del Coronavirus
05 Febbraio 2020
leggi tutto
Due mari che si abbracciano, ma che mai si uniscono, le sorprese della natura
04 Febbraio 2020
leggi tutto
Lego Braille Bricks: la prima serie di mattoncini Lego per bambini non vedenti
03 Febbraio 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social