Green
01 Marzo 2020

Dai letti alle medaglie, le olimpiadi “Tokyo 2020” saranno interamente eco-sostenibili

Ancora una volta, il Giappone darà conferma al mondo intero del suo metodo costantemente innovativo e proiettato verso il futuro dimostrando di essere un esempio per il rispetto della natura e dell’ambiente attraverso le prossime olimpiadi che si terranno nella città di Tokyo, da venerdì 24 luglio a domenica 9 agosto 2020.

A dimostrazione di questo impegno, le medaglie consegnate durante l’importante evento saranno interamente eco-sostenibili e realizzate con materiale riciclato proveniente da cellulari e piccoli dispositivi elettronici.

Secondo il sito web ufficiale di “Tokyo 2020”, in tutto il Giappone sono stati istituiti dei punti di raccolta per la creazione del nobile progetto, dai quali ad oggi, sono stati contati circa 79.000 tonnellate di materiale proveniente da apparecchi elettronici dismessi destinati alla creazione della famosa onorificenza.

Il materiale grezzo attraversando un particolare processo di raffinazione ha fruttato: 3.500 kg d’argento, 32 kg d’oro e 2.200 di bronzo che verranno utilizzati poi per produrre le tanto ambite medaglie e i podi su cui poggeranno piede i vincitori.

L‘eco-sostenibilità ed il rispetto per l’ambiente voluto dagli organizzatori della manifestazione, avrà portata molto più ampia e coinvolgerà anche gli alloggi degli atleti, interessando in particolare il materiale di cui saranno composti i letti sui quali dormiranno.

Infatti, per rimanere in linea con la filosofia delle Olimpiadi si produrranno oltre 18.000 letti in cartone con rete in polietilene, realizzati dall’azienda di materassi giapponese Airwave. Un prodotto molto speciale e davvero particolare capace di sostenere pesi importanti di circa 200 kg e ovviamente completamente riciclabili.

Le scelte particolarmente nobili ed orientate all’eco-sostenibilità, sono legate principalmente alla volontà ed al desidero degli organizzatori di pianificare dei Giochi che siano non solo un esempio, ma incidano il meno possibile sull’ambiente, tanto che gli spostamenti degli atleti durante l’intera durata di Tokyo 2020 saranno effettuati attraverso veicoli elettrici.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Isole Borromee: le tre incredibili 'perle' del lago Maggiore
06 Luglio 2020
leggi tutto
Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
03 Luglio 2020
leggi tutto
Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
02 Luglio 2020
leggi tutto
Garda See Charter: tra l'arte del navigare e un'avventura sportiva
01 Luglio 2020
leggi tutto
“Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
29 Giugno 2020
leggi tutto
Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
27 Giugno 2020
leggi tutto
Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
25 Giugno 2020
leggi tutto
“ Sentiero dei Parchi”: presto anche l'Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
24 Giugno 2020
leggi tutto
“Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
22 Giugno 2020
leggi tutto
Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
21 Giugno 2020
leggi tutto
Riceve 100 euro dalla nonna e li usa per comprare mascherine da donare all'ospedale
20 Giugno 2020
leggi tutto
Il Lago di Garda da una nuova emozionante prospettiva con l’ascensore panoramico inclinato
19 Giugno 2020
leggi tutto
Bom Cuore Trentino: un nuovo marchio con il Trentino nel cuore!
18 Giugno 2020
leggi tutto
Whatsapp lancia i nuovi pagamenti digitali "facili come condividere foto"
17 Giugno 2020
leggi tutto
2Africa: il cavo sottomarino lungo 37 mila km per connettere l’Africa e il Medio Oriente
16 Giugno 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social