Ricette
06 Maggio 2020

Ecco alcune interessanti varianti per il pane fatto in casa!

Nulla è più buono del profumo di pane appena sfornato. È qualcosa che vincerebbe qualsiasi paragone.

Di questo prodotto sempre presente sulle tavole degli italiani ne esistono innumerevoli varianti: che sia farcito o classico, di pane ce n’è davvero per tutti i gusti! Guardiamo ora alcune versioni farcite, particolarmente saporite!

PANE ALLA CURCUMA

Il pane alla curcuma è un pane dal colore giallo brillante e dal sapore leggermente piccante, perfetto per accompagnare degli antipasti a base di salumi e formaggi.

Per prepararlo servono:
1. 350g di farina 0
2. 250g i farina 00
3. 5g di lievito di birra
4. sale qb
5. 1 cucchiaio di olio oppure 50g di burro
6. 400ml di latte
7. 200ml di acqua tiepida
8. 10g di curcuma in polvere

La preparazione è molto semplice e veloce (circa 4 ore contando anche le ore per la lievitazione) ed alla portata di tutti. Per prima cosa, bisogna sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e aggiungere anche il latte continuando a mescolare. Ai liquidi vanno poi aggiunte le due farine ben setacciate. Quando l’impasto sarà abbastanza omogeneo, unire il burro o l’olio, la curcuma ed il sale continuando ad impastare.

Lasciar riposare in un posto riparato fino a che la nostra pasta non sarà raddoppiata. Quando l’impasto sarà abbastanza gonfio, creare una sorta di forma allungata che poi dovremo o dividere in palline o arrotolare si se stessa. Mettere a riposare nuovamente finché le forme non raddoppiano ancora. Infornare quindi a 220° per 15 minuti e a 180° per 30/40 minuti in base al proprio forno. Servire quando sarà ben raffreddato.

PANE ALLE ZUCCHINE

Questa valida alternativa al classico pane è l’ideale se si ha a che fare con dei bambini piuttosto ricalcitranti all’idea di mangiare delle verdure.
Saporito e soffice, il pane alle zucchine può rivelarsi perfetto per una merenda diversa dal solito o un buon accompagnamento salutare durante i pasti.

Ma cosa ci serve per portare in tavola questa variante?
1. 350g di farina 00
2. 150g di farina integrale
3. 130ml di latte tiepido
4. 130ml di acqua tiepida
5. 2 zucchine
6. sale qb
7. 50ml d’olio di oliva
8. 12g di lievito di birra (o una bustina di lievito secco)

In una ciotola a parte, sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Unire il latte finché il lievito non sarà completamente sciolto. Arrivati a questo punto, setacciare nel composto circa 100/150g di farina 00 e lasciare a riposare fino a che la pastella non raddoppierà di volume. Nel mentre, bisogna pulire e grattugiare le zucchine. In un colapasta, salare poi queste zucchine e cospargerle di sale finché non avranno perso tutta l’acqua in eccesso.

Mentre le zucchine saranno impegnate a sgocciolare l’acqua, possiamo prendere il composto con il lievito per iniziare a lavorarlo unendo le altre farine, il sale e l’olio. L’impasto dovrà poi essere morbido e non appiccicoso: a quel punto vanno aggiunte le zucchine. Lasciare quindi la pasta a lievitare per almeno tre ore o comunque fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato. Dividere quindi in panetti o filoni a piacere e rimettere a lievitare per un’altra ora.
Quando le forme saranno raddoppiate ancora, cuocere in forno a 200° per circa 45 minuti e servire tiepido. Se volete una merenda golosa, tagliare il panino a metà e farcire con un formaggio cremoso.

 

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
22 Maggio 2020
leggi tutto
La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il "nemico", la cimice asiatica
21 Maggio 2020
leggi tutto
Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
20 Maggio 2020
leggi tutto
Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell'estate
19 Maggio 2020
leggi tutto
Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
18 Maggio 2020
leggi tutto
Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
15 Maggio 2020
leggi tutto
Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
14 Maggio 2020
leggi tutto
Da un liceo Trentino la tessera in legno, costruita con alberi abbattuti da Vaia
12 Maggio 2020
leggi tutto
Spot, il cane - robot che fa rispettare il distanziamento sociale
11 Maggio 2020
leggi tutto
La città del futuro sarà in legno, l’idea per salvare l’ambiente
08 Maggio 2020
leggi tutto
Anche in Italia l’hotel al sapore di cioccolato
07 Maggio 2020
leggi tutto
Ecco alcune interessanti varianti per il pane fatto in casa!
06 Maggio 2020
leggi tutto
Estate 2020 in spiaggia con cupole di Bambù: l’idea di un team di architetti romani
05 Maggio 2020
leggi tutto
Anche in Italia la possibilità di pernottare in igloo con il Rifugio Bella Vista
04 Maggio 2020
leggi tutto
Motel K: quando un hotel diventa un’esperienza da regalarsi
03 Maggio 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social