Società
14 Luglio 2020

Ferrarelle punta sulla sostenibilità ambientale: bottiglie in plastica riciclata ad impatto zero

Dai sacchetti per gli alimenti, alle bottiglie fino ai più comuni oggetti per la casa: l‘utilizzo incontrollato della plastica a livello globale, ha portato verso lo studio di specifiche procedure per il riciclo, utili a recuperare un materiale praticamente indistruttibile ma altamente inquinante.

Questo, è uno dei motivi che ha spinto Ferrarelle, unica azienda di acqua minerale in Italia, ad avere uno stabilimento completamente dedicato al riciclo a Presenzano, frutto di un investimento di 27 milioni di euro e inaugurato nel 2019.

Ferrarelle infatti, continua brillantemente ad avanzare, con un nuovo importante passo in avanti nell’ambito del suo importante progetto aziendale “ Bottle to Bottle”, producendo una nuova versione di bottiglia da mezzo libro in plastica riciclata R – Pet. Un impianto rivoluzionario quello pensato e studiato dall’azienda, per produrre e rimettere in commercio bottiglie nuove e 100% riciclabili costruite al 50% da Pet riciclato direttamente dall’azienda (R-Pet).

Il Pet, il polietilene tereftalato, oltre ad essere una sostanza adatta al contenimento degli alimenti ed essere utilizzata per produrre imballaggi a scopo alimentare, è un materiale riciclabile infinite volte. Ogni bottiglia infatti, se attraversa le 4 delicate fasi, può essere riciclata per diventare una bottiglia nuova e identica all’originale.

Un lungo processo che, dalla selezione delle bottiglie, alla rimozione delle etichette fino alla lavorazione diretta della plastica, prende il nome di R – Pet. Il Pet che rinasce da questo processo è  quindi una plastica interamente riciclabile e ad impatto zero.

Nonostante con questo procedimento, l’azienda italiana Ferrarelle riesca ad eliminare dalla natura circa 20.000 tonnellate di plastica, mostrandosi come promotrice della sostenibilità ambientale, lo stabilimento di Presenzano rappresenta solo una parte dell’impegno dell’azienda, che si è da sempre impegnata nel sociale e nella valorizzazione del territorio.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Apple avanza ancora: la prossima generazione di iPhone potrebbe avere lenti a periscopio integrate fino a 10 x
02 Dicembre 2020
leggi tutto
L’energia del futuro contenuta in piccole gocce: Scoperte "micro fabbriche" di idrogeno verde
30 Novembre 2020
leggi tutto
Ecoquartieri con raccolta di acqua piovana: esempio di soluzione sostenibile per convivere con l’imprevedibilità della natura
27 Novembre 2020
leggi tutto
Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
25 Novembre 2020
leggi tutto
Dalle centrali solari, al recente parco eolico: Sudafrica sempre più green e sostenibile
23 Novembre 2020
leggi tutto
L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata
20 Novembre 2020
leggi tutto
Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico
17 Novembre 2020
leggi tutto
L’anima del Metallo. Luce e calore in un design d’autore
16 Novembre 2020
leggi tutto
Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura
12 Novembre 2020
leggi tutto
Tesla lancia sul mercato una tequila di lusso: l’ultima folle idea di Elon Musk
11 Novembre 2020
leggi tutto
Sostenibilità metropolitana, Taipei offre il grattacielo ruotante e autosufficiente: appartamenti disponibili a 30 milioni di dollari
10 Novembre 2020
leggi tutto
Amazon mette in vetrina i big del lusso: arriva la nuova piattaforma "Luxury Store"
09 Novembre 2020
leggi tutto
Biologico, settore in continua crescita: nasce il progetto sostenibile “Distretto Bio Sardegna”
05 Novembre 2020
leggi tutto
Yoga sul terrazzo panoramico del 100 esimo piano: un’ora per sollevarsi dai problemi terreni
03 Novembre 2020
leggi tutto
L’eleganza italiana incontra la versatilità con la prima cravatta – mascherina
02 Novembre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social