Scienza
29 Ottobre 2019

Il primo dolce di fine pasto che nasce e cresce direttamente dall’albero sul poggiolo

Chi dice che la mela o la pesca debbano necessariamente nascere e crescere sul proprio albero madre, sbaglia.
Ogni tanto, la fantasia diventa realtà e dall’Australia arriva l’albero macedonia: l’unico che raccoglie diverse tipologie di frutti tutti insieme.
La singolare pianta è infatti capace di produrre contemporaneamente fino a sei diverse tipi di frutti senza però sminuire le proprietà organolettiche di ciascuno.
Dopo anni di esperimenti tra diverse piante della stessa famiglia, due agricoltori del Nuovo Galles durante un periodo di crisi economica hanno deciso di reinventare il loro futuro, creando la convivenza perfetta in un solo fusto.
A seguito di numerosi innesti tra molti alberi da frutto sono risultati essere ufficialmente quattro le tipologie in commercio di alberi macedonia: il Citrus Fruit nel quale sono riuniti tutti gli agrumi, il Multi Apple in cui crescono diverse tipologie di mele, lo Stone Fruit in cui vengono comprese susine, pesche e albicocche e il Multi Nashis un particolare incrocio tra pere e mele.
Grazie alle ridotte dimensioni la versatile pianta può essere una validissima soluzione per riempire lo spazio sul poggiolo di casa ed unire l’utile al dilettevole.
Per poterlo ospitare e mantenere sul proprio balcone di casa occorre osservare poche ma semplici regole: dall’attenzione del giusto bilanciamento di tutte le specie di frutti presenti sulla pianta alla cura ed eventuale rimozione dei germogli in eccesso.
L’alberello polifunzionale è acquistabile direttamente online scegliendo la propria tipologia preferita al prezzo di 135 dollari.
Amato e corteggiato da molti clienti nazionali e internazionali, sta diventando progressivamente una piccola celebrità mondiale, sia grazie alla sue versatili dimensioni che grazie ai suoi dolci doni, ottimi per un dessert dell’ultimo minuto.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Hotel Sonnenhof: un'oasi di wellness in una location strategica
14 Maggio 2021
leggi tutto
Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
11 Maggio 2021
leggi tutto
Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
09 Maggio 2021
leggi tutto
Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
07 Maggio 2021
leggi tutto
Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
04 Maggio 2021
leggi tutto
E' consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
30 Aprile 2021
leggi tutto
Le foreste rinascono dai fondi del caffè
28 Aprile 2021
leggi tutto
Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
23 Aprile 2021
leggi tutto
Chalet Pinocchio, dove sentirsi sempre a casa
20 Aprile 2021
leggi tutto
Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
17 Aprile 2021
leggi tutto
MasonBees: la casa delle api
12 Aprile 2021
leggi tutto
Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
09 Aprile 2021
leggi tutto
Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
03 Aprile 2021
leggi tutto
Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
31 Marzo 2021
leggi tutto
Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
29 Marzo 2021
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social