Montagna Italia
29 Gennaio 2020

Lago di Misurina: due passi tra incanto e leggenda

Nella frazione di Misurina, ad Auronzo di Cadore, è situato uno degli specchi d’acqua più belli del nord Italia. Non a caso, infatti, è stato soprannominato “Perla delle Dolomiti”. Si tratta del Lago di Misurina, un bacino d’acqua cristallina in cui si specchiano le Dolomiti Bellunesi (patrimonio dell’UNESCO).  A circa 1756 metri sul livello del mare, questo lago è una meta adatta a tutti, grandi e piccini: circondato dalle Tre Cime di Lavaredo, dal Sorapiss, dai Cadini e dal Cristallo, è infatti possibile fare anche delle escursioni in mezzo alla natura.

Noto soprattutto grazie al suo particolare microclima, che è di grande aiuto per chi soffre di disturbi respiratori, questo lago è anche conosciuto ai più per la leggenda che aleggia intorno alle sue origini.

La leggenda narra la storia di Misurina, figlia unica di Re Sorapiss, ovvero il governatore delle terre situate tra le Tofane, l’Antelao, le Marmarole e le Tre Cime di Lavaredo. Misurina, oltre ad essere molto bella, era piuttosto viziata e capricciosa. Pur essendo una  bambina di meno di 10 anni, aveva un carattere prepotente ed egoista, ma Re Sorapiss la giustificava continuamente attribuendo la sua esuberanza alla mancanza di una figura materna. La bambina, infatti, aveva perso la madre quando era ancora molto piccola. Approfittando della sua grande libertà, Misurina scoprì un giorno l’esistenza di uno specchio magico custodito da una fata sul Monte Cristallo. Questo specchio, si diceva che potesse leggere i pensieri di tutti coloro che vi si specchiavano. Incurante del pericolo che un simile oggetto poteva avere, Misurina iniziò a fare i capricci e a pregare il padre per avere quel preciso artefatto. Il Re, che era una persona buona ma acciecata dall’amore che provava per la figlia, decise di andare insieme a Misurina da questa fata per ottenere lo specchio. La fata, capito il carattere della bambina, propose ai due uno scambio per lo specchio, nella speranza che il padre facesse prevalere il buonsenso: il suo giardino sul Monte Cristallo prendeva troppo sole ed i fiori erano rovinati, per questo le serviva qualcosa per creare ombra, ovvero una montagna. Lo scambio, prevedeva che lo specchio andasse a Misurina e che il Re diventasse una montagna.

 

Purtroppo, la bambina non comprese appieno il significato delle parole della fata ed iniziò a gioire del fatto che il padre sarebbe diventato una gigantesca montagna, immediatamente. In un secondo, la piccola si ritrovò sulla cima della montagna che era diventato il padre e si spaventò moltissimo, precipitando insieme allo specchio. Sorapis, disperato, iniziò a piangere e con le sue lacrime si formò quello che ora è il Lago di Misurina. I riflessi cristallini che ancora ha, invece, sono i frammenti dello specchio magico di Misurina.

Sicuramente la storia è particolarmente triste, ma come ogni leggenda lascia anche molto su cui riflettere. E la riflessione può essere un buon modo per passare una giornata sulle rive di questo lago o nei suoi dintorni. Con l’avvicinarsi di San Valentino, viene sicuramente viglia di suggerirlo come possibile location per una passeggiata, per un’escursione di una giornata o per un romantico weekend da passare in uno degli Hotel con vista sul lago, situati sulle rive.

Come tutti i laghi ha una caratteristica aria romantica, soprattutto nelle giornate di nebbia e, durante l’inverno, questo viene accentuato dal ghiaccio che lo ricopre interamente e su cui è anche possibile camminare.

 

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
22 Maggio 2020
leggi tutto
La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il "nemico", la cimice asiatica
21 Maggio 2020
leggi tutto
Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
20 Maggio 2020
leggi tutto
Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell'estate
19 Maggio 2020
leggi tutto
Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
18 Maggio 2020
leggi tutto
Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
15 Maggio 2020
leggi tutto
Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
14 Maggio 2020
leggi tutto
Da un liceo Trentino la tessera in legno, costruita con alberi abbattuti da Vaia
12 Maggio 2020
leggi tutto
Spot, il cane - robot che fa rispettare il distanziamento sociale
11 Maggio 2020
leggi tutto
La città del futuro sarà in legno, l’idea per salvare l’ambiente
08 Maggio 2020
leggi tutto
Anche in Italia l’hotel al sapore di cioccolato
07 Maggio 2020
leggi tutto
Ecco alcune interessanti varianti per il pane fatto in casa!
06 Maggio 2020
leggi tutto
Estate 2020 in spiaggia con cupole di Bambù: l’idea di un team di architetti romani
05 Maggio 2020
leggi tutto
Anche in Italia la possibilità di pernottare in igloo con il Rifugio Bella Vista
04 Maggio 2020
leggi tutto
Motel K: quando un hotel diventa un’esperienza da regalarsi
03 Maggio 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social