Montagna Italia
30 Gennaio 2020

Le meraviglie del Trentino-Alto Adige: il Lago di Braies incanta sempre

D’inverno, quando arrivano il freddo e la neve, ci si trova sempre a chiedersi dove si potrebbe passare una giornata in totale relax. In fin dei conti, le feste e le vacanze invernali sono il periodo di maggiore ritrovo, certo, ma questo comporta anche un notevole caos nei luoghi più gettonati.

Per questo motivo, vacanze e weekend a parte, il Lago di Braies può essere la meta perfetta per una giornata all’insegna della tranquillità  e di meravigliosi paesaggi.

L’ambiente, quando nevica, viene ricoperto da un bianco assoluto; anche i suoni si fanno più lievi ed il silenzio è il compagno ideale per apprezzare un simile scenario.

Delle acque smeraldine tanto famose durante l’estate, non resta nulla: anche il colore muta e si perde nei toni più scuri dell’azzurro e del blu. Quando le temperature calano, inoltre, capita di immortalare questo specchio d’acqua quasi completamente ghiacciato mentre, in caso di nevicata, il lago diventa un campo ricoperto di neve su cui è possibile camminare.

Il lago di Braies (noto anche come Pragser Wildsee), da sempre molto apprezzato dai turisti, ha raggiunto la massima notorietà grazie alla fiction televisiva “Un passo dal cielo”. E se durante la bella stagione la fama ha portato alla luce il problema dell’overtourism, fatta eccezione per le giornate di festa ed i weekend, d’inverno questo problema fortunatamente non si pone.

La gente che si avventura a passeggiare attorno al lago non è moltissima, anche perché alcuni tratti del sentiero sono una vera e propria lastra di ghiaccio, oltrepassatili solo se si è provvisti di appositi ramponcini da mettere sotto le scarpe o di ciaspole.

Facilmente raggiungibile sia in auto che tramite autobus, bisogna tenere bene a mente che le ore di sole sono limitate: di conseguenza, se non si vuole congelare, restare al buio e riuscire a fare qualche bello scatto, è consigliabile raggiungere il lago in tarda mattinata.

La zona offre numerosi ristoranti e bar dove potersi riposare e rifocillare, oltre che a bellissimi hotel se si vuole passare anche una o più notti in zona.

Per raggiungere il Lago di Braies in auto bisogna percorrere la SS49 della Val Pusteria in direzione San Candido e seguire le numerose e accurate indicazioni stradali. Da Bolzano sono circa un centinaio di chilometri.

Da Dobbiaco, invece, parte l’autobus n°422 che porta direttamente al lago.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
15 Gennaio 2021
leggi tutto
Path, l'universo sotterraneo di Toronto
13 Gennaio 2021
leggi tutto
Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
11 Gennaio 2021
leggi tutto
Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
05 Gennaio 2021
leggi tutto
Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l'ambiente si incontrano
24 Dicembre 2020
leggi tutto
Locherber Milano e l'arte della profumazione di ambiente
23 Dicembre 2020
leggi tutto
Thun: l'atelier creativo simbolo di Bolzano e dell'Alto Adige
17 Dicembre 2020
leggi tutto
“ Kalabria Coast to Coast”: un cammino di 55 km per vivere la vera essenza della Calabria
16 Dicembre 2020
leggi tutto
Treni con cupole in vetro: l’esperienza di lusso per diventare i veri protagonisti del viaggio
11 Dicembre 2020
leggi tutto
L’affascinante piacere del tè porta il nome di Peter’s TeaHouse
07 Dicembre 2020
leggi tutto
Elegante ma comodo: arriva “ Jacopo” il nuovo pantalone italiano per smart worker
04 Dicembre 2020
leggi tutto
Apple avanza ancora: la prossima generazione di iPhone potrebbe avere lenti a periscopio integrate fino a 10 x
02 Dicembre 2020
leggi tutto
L’energia del futuro contenuta in piccole gocce: Scoperte "micro fabbriche" di idrogeno verde
30 Novembre 2020
leggi tutto
Ecoquartieri con raccolta di acqua piovana: esempio di soluzione sostenibile per convivere con l’imprevedibilità della natura
27 Novembre 2020
leggi tutto
Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
25 Novembre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social