Società
03 Febbraio 2020

Lego Braille Bricks: la prima serie di mattoncini Lego per bambini non vedenti

Giocare è una delle azioni più importanti per un bambino fin dai primissimi mesi di vita, tanto che attraverso il gioco il bambino soddisfa le sue necessità ed impara molte cose e scoprendo la realtà che lo circonda.

Vivendo in un periodo della storia in cui il significato di partecipazione e sopratutto di inclusione assume rilevanza sempre più importante, Lego Foundation e Lego Group hanno creato un modo per avvicinare veramente tutti i bambini al tanto amato mondo delle costruzioni creando, in collaborazione con diverse associazioni per non vedenti “ Lego Braille Bricks”, i primi mattoncini in braille per non vedenti.

 

Questa brillante idea nata nel 2011 sarà ufficialmente introdotta sul mercato nel 2020, offrendo un approccio completamente nuovo e giocoso per il bambino interessato all’apprendimento del Braille, consentendogli di sviluppare una vasta gamma di abilità necessarie per vivere ed avere successo in una società sempre più frenetica.

Infatti, il nuovo kit composto da 250 mattoncini aiuterà i bambini non vedenti ed ipovedenti ad imparare il sistema di lettura e scrittura tattile a rilievo con blocchi creati modificando il disegno degli incastri superiori per formare le 26 lettere dell’alfabeto Braille. All’interno del mattoncino più grande si trovano invece, tutti gli altri pezzi composti da numeri e lettere diversi utili per la creazione di parole.

In questo modo i bambini con problemi di vista potranno giocare sviluppando la fantasia attraverso le famose costruzioni Lego e, allo stesso tempo utilizzare i mattoncini in Braille per unire il gioco all’apprendimento dell’alfabeto e dei numeri.

Inoltre, per garantire uno strumento estremamente inclusivo i mattoncini saranno compatibili con il Sistema Lego e distribuiti gratuitamente in alcuni istituti, permettendo ai bambini di interagire a pari condizioni con compagni, amici ed insegnanti allontanando il problema dell’isolamento.

L’innovazione e la genialità dei mattoncini “Lego Braille Bricks” sta nella sua incredibile semplicità e nella velocità di apprendimento stimolando la creatività, ma sopratutto la bellezza di imparare a leggere e scrivere divertendosi.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Elegante ma comodo: arriva “ Jacopo” il nuovo pantalone italiano per smart worker
04 Dicembre 2020
leggi tutto
Apple avanza ancora: la prossima generazione di iPhone potrebbe avere lenti a periscopio integrate fino a 10 x
02 Dicembre 2020
leggi tutto
L’energia del futuro contenuta in piccole gocce: Scoperte "micro fabbriche" di idrogeno verde
30 Novembre 2020
leggi tutto
Ecoquartieri con raccolta di acqua piovana: esempio di soluzione sostenibile per convivere con l’imprevedibilità della natura
27 Novembre 2020
leggi tutto
Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
25 Novembre 2020
leggi tutto
Dalle centrali solari, al recente parco eolico: Sudafrica sempre più green e sostenibile
23 Novembre 2020
leggi tutto
L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata
20 Novembre 2020
leggi tutto
Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico
17 Novembre 2020
leggi tutto
L’anima del Metallo. Luce e calore in un design d’autore
16 Novembre 2020
leggi tutto
Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura
12 Novembre 2020
leggi tutto
Tesla lancia sul mercato una tequila di lusso: l’ultima folle idea di Elon Musk
11 Novembre 2020
leggi tutto
Sostenibilità metropolitana, Taipei offre il grattacielo ruotante e autosufficiente: appartamenti disponibili a 30 milioni di dollari
10 Novembre 2020
leggi tutto
Amazon mette in vetrina i big del lusso: arriva la nuova piattaforma "Luxury Store"
09 Novembre 2020
leggi tutto
Biologico, settore in continua crescita: nasce il progetto sostenibile “Distretto Bio Sardegna”
05 Novembre 2020
leggi tutto
Yoga sul terrazzo panoramico del 100 esimo piano: un’ora per sollevarsi dai problemi terreni
03 Novembre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social