Società
03 Febbraio 2020

Lego Braille Bricks: la prima serie di mattoncini Lego per bambini non vedenti


Giocare è una delle azioni più importanti per un bambino fin dai primissimi mesi di vita, tanto che attraverso il gioco il bambino soddisfa le sue necessità ed impara molte cose e scoprendo la realtà che lo circonda.

Vivendo in un periodo della storia in cui il significato di partecipazione e sopratutto di inclusione assume rilevanza sempre più importante, Lego Foundation e Lego Group hanno creato un modo per avvicinare veramente tutti i bambini al tanto amato mondo delle costruzioni creando, in collaborazione con diverse associazioni per non vedenti “ Lego Braille Bricks”, i primi mattoncini in braille per non vedenti.

 

Questa brillante idea nata nel 2011 sarà ufficialmente introdotta sul mercato nel 2020, offrendo un approccio completamente nuovo e giocoso per il bambino interessato all’apprendimento del Braille, consentendogli di sviluppare una vasta gamma di abilità necessarie per vivere ed avere successo in una società sempre più frenetica.

Infatti, il nuovo kit composto da 250 mattoncini aiuterà i bambini non vedenti ed ipovedenti ad imparare il sistema di lettura e scrittura tattile a rilievo con blocchi creati modificando il disegno degli incastri superiori per formare le 26 lettere dell’alfabeto Braille. All’interno del mattoncino più grande si trovano invece, tutti gli altri pezzi composti da numeri e lettere diversi utili per la creazione di parole.

In questo modo i bambini con problemi di vista potranno giocare sviluppando la fantasia attraverso le famose costruzioni Lego e, allo stesso tempo utilizzare i mattoncini in Braille per unire il gioco all’apprendimento dell’alfabeto e dei numeri.

Inoltre, per garantire uno strumento estremamente inclusivo i mattoncini saranno compatibili con il Sistema Lego e distribuiti gratuitamente in alcuni istituti, permettendo ai bambini di interagire a pari condizioni con compagni, amici ed insegnanti allontanando il problema dell’isolamento.

L’innovazione e la genialità dei mattoncini “Lego Braille Bricks” sta nella sua incredibile semplicità e nella velocità di apprendimento stimolando la creatività, ma sopratutto la bellezza di imparare a leggere e scrivere divertendosi.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Upstream, un salmone unico nel suo genere
15 Luglio 2022
leggi tutto
Bolsieri: lo stile italiano delle borse in pelle da donna
06 Luglio 2022
leggi tutto
Resort Valle dell’Erica: l'angolo di paradiso ideale per tutta la famiglia
24 Giugno 2022
leggi tutto
Benessere e relax nel cuore della Maremma toscana
18 Giugno 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
12 Giugno 2022
leggi tutto
Pranzare con vista sul lago di Garda
06 Giugno 2022
leggi tutto
Roma città aperta, anche per chi cerca lavoro come commessa
31 Maggio 2022
leggi tutto
Integratori, è boom in Italia: ecco come acquistarli online
25 Maggio 2022
leggi tutto
L’ormone del sonno: migliorare la melatonina per dormire meglio
20 Maggio 2022
leggi tutto
Tre località di mare tra le più belle in Italia
16 Maggio 2022
leggi tutto
Sassicaia, un vino da Oscar
03 Maggio 2022
leggi tutto
Noleggio a lungo termine: la soluzione giusta per apprezzare i vantaggi delle auto elettriche
01 Maggio 2022
leggi tutto
Pasti sostitutivi, cosa sono e come funzionano: tutte le specifiche
28 Aprile 2022
leggi tutto
Portare la barba: i tre tagli più trendy del 2022
21 Aprile 2022
leggi tutto
Camper: i modelli più raffinati per una vacanza da sogno
14 Aprile 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social