Turismo
20 Novembre 2020

L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata

Ogni anno dal 1990 a soli 200 km dal circolo polare articolo, prende vita l‘iconica struttura temporanea che ha fatto del ghiaccio, delle sue immense forme e della natura che lo circonda punto di forza e di incredibile successo.

Si tratta dell’Ice Hotel in Svezia, l’hotel di ghiaccio più grande del mondo, che ogni anno mette a disposizione tre diverse tipi di stanze, scolpite interamente a mano da artisti di fama internazionale.

Costruire e seguire periodicamente le manutenzioni dell’Ice hotel richiede mesi di lavoro. Per realizzarlo infatti, vengono impiegati grossi blocchi di ghiaccio trasparenti ricavati dal vicino fiume e dedicati a pareti e pilastri che vengono poi tenuti insieme da un composto di neve compattata e ghiaccio che simula la malta. Per decorarlo invece, intervengono designer e scultori di ghiaccio, creando davvero ingegnose soluzioni d’arredo come sedie, mobili, letti e tavolini lavorando direttamente il ghiaccio.

L’intera struttura si estende per sei mila metri quadrati su un unico grande piano con reception, lobby e camere, che per essere perfettamente mantenute vanno da meno 3 a meno 10 gradi. Infatti, per dormire e soggiornare tranquillamente in un ambiente così freddo, gli ospiti al check in, ricevono l’equipaggiamento per la notte che prevede pelli di renna e sacchi a pelo hi -tech.

Le camere non hanno porte ma tende e per l’illuminazione vengono usate solo fibre ottiche azzurre, che attraverso il ghiaccio creano dei meravigliosi effetti di luce. Nel pernottamento è compresa anche un’abbondante colazione in un’area fuori dall’Ice hotel accompagnati da un bagno caldo e una sauna. Nota di lusso dell’hotel è l’Absolut Icebar, il primo bar nato in una location così particolare, tanto da attirare l’attenzione di numerose campagne pubblicitarie internazionali.

Oltre alla magica esperienza di dormire nel ghiaccio accompagnati dalle le strepitose aurore boreali, a disposizione  per i clienti dell’hotel anche diverse attività sportive e artistiche: dal tour in motoslitta, alle escursioni con slitte trainate da renne fino alla possibilità di imparare a realizzare sculture di neve. Un soggiorno a 200 km dal circolo polare artico che regala emozioni, colori ma soprattutto esperienze uniche in una struttura destinata a “morire” ogni aprile per poi essere ricostruita con un design completamente nuovo.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Hotel Sonnenhof: un'oasi di wellness in una location strategica
14 Maggio 2021
leggi tutto
Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
11 Maggio 2021
leggi tutto
Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
09 Maggio 2021
leggi tutto
Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
07 Maggio 2021
leggi tutto
Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
04 Maggio 2021
leggi tutto
E' consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
30 Aprile 2021
leggi tutto
Le foreste rinascono dai fondi del caffè
28 Aprile 2021
leggi tutto
Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
23 Aprile 2021
leggi tutto
Chalet Pinocchio, dove sentirsi sempre a casa
20 Aprile 2021
leggi tutto
Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
17 Aprile 2021
leggi tutto
MasonBees: la casa delle api
12 Aprile 2021
leggi tutto
Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
09 Aprile 2021
leggi tutto
Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
03 Aprile 2021
leggi tutto
Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
31 Marzo 2021
leggi tutto
Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
29 Marzo 2021
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social