Estero
05 Febbraio 2022

Parigi ed Emily in Paris: odi et amo tra lusso e bellezza

Parigi, la città dell’amore. Capitale dei romantici e di coloro che vedono nello stile à la Parisienne un qualcosa di raffinato e impossibile da replicare.

Da quando è uscita la stagione n°1 di Emily in Paris, sul web c’è stato un ritorno di fiamma verso tutto ciò che è di parigino e/o francese. Ma, soprattutto, si è alzata una vera polemica attorno alle serie tv targata Netflix.

Emily in Paris può essere definita come una vetrina, una lucida copertina di una rivista di gossip, un’accozzaglia di stereotipi e di quanto di più lontano ci sia dalla realtà. Di fatto, la serie è talmente assurda che, per quanto la protagonista sia irritante, non si può fare a meno di guardarla per scoprire cosa possa effettivamente combinare. Emily rappresenta quegli americani (ma anche persone in generale) che arrivano in un luogo per un tempo più o meno determinato e che cercano di incastrare se stessi senza però adattarsi alle dinamiche presenti.
Per quanto riguarda gli altri personaggi, ognuno incarna e rappresenta lo stereotipo di un modello di persona. Il risultato è quasi agghiacciante e a salvarsi sono in pochi.

A spiccare in questa serie, oltre alla realtà distorta, sono gli outfit.

Moda, lusso, gossip e bella vita sono infatti i pilastri di questa serie. Che tutto sia estremamente vistoso, a volte pacchiano, è evidente fin dai primi minuti di questo prodotto. Tuttavia, i capi indossati da Emily sono spesso troppo improponibili e costruiti: è praticamente impossibile pensare che ci sia davvero qualcuno che vada in giro per le strade di Parigi o della Francia agghindato in una maniera così vistosa e stravagante.

Non tutto quello che riguarda Emily in Paris è però negativo. È vero, si tratta di una serie leggera e da guardare senza mai accendere il cervello, però è comunque una vetrina molto utile in questo periodo di pandemia specialmente per quanto riguarda le località in cui la storia è ambientata. Nella seconda stagione, infatti, oltre a Parigi e ai suoi dintorni, i protagonisti visitano anche località esclusive come la splendida St Tropez, lo Château de Sonnay e la meravigliosa Reggia di Versailles.

Insomma, dopo aver visto Emily in Paris senza mai vederla per davvero l’unica cosa che si vuole realmente fare è prendersi un paio di mesi di pausa, prenotare un volo di sola andata per la Francia e esplorare i caffè, le stradine, i musei, le città più belle e la bellissima campagna. Magari sorseggiando del buon vino, deliziosi dessert, i macaron di Ladurée, la cioccolata delle migliori cioccolaterie e tanto buon cibo.

 

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Upstream, un salmone unico nel suo genere
15 Luglio 2022
leggi tutto
Bolsieri: lo stile italiano delle borse in pelle da donna
06 Luglio 2022
leggi tutto
Resort Valle dell’Erica: l'angolo di paradiso ideale per tutta la famiglia
24 Giugno 2022
leggi tutto
Benessere e relax nel cuore della Maremma toscana
18 Giugno 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
12 Giugno 2022
leggi tutto
Pranzare con vista sul lago di Garda
06 Giugno 2022
leggi tutto
Roma città aperta, anche per chi cerca lavoro come commessa
31 Maggio 2022
leggi tutto
Integratori, è boom in Italia: ecco come acquistarli online
25 Maggio 2022
leggi tutto
L’ormone del sonno: migliorare la melatonina per dormire meglio
20 Maggio 2022
leggi tutto
Tre località di mare tra le più belle in Italia
16 Maggio 2022
leggi tutto
Sassicaia, un vino da Oscar
03 Maggio 2022
leggi tutto
Noleggio a lungo termine: la soluzione giusta per apprezzare i vantaggi delle auto elettriche
01 Maggio 2022
leggi tutto
Pasti sostitutivi, cosa sono e come funzionano: tutte le specifiche
28 Aprile 2022
leggi tutto
Portare la barba: i tre tagli più trendy del 2022
21 Aprile 2022
leggi tutto
Camper: i modelli più raffinati per una vacanza da sogno
14 Aprile 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social