Montagna Italia
09 Settembre 2020

Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax

La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza?

Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo.

Il Percorso Kneipp è una delle cure termali più praticate nei centri benessere ed apprezzate da grandi e piccini. Nata in Germania nel 1800 grazie alle idee del tedesco Sebastian Kneipp,  attualmente è una delle pratiche più diffuse per quanto riguarda l’Idroterapia, ovvero il potere di dare sollievo e benessere al corpo tramite l’acqua.

Che sia un’alternarsi di vasche di acqua calda e di acqua fredda interne o un tracciato esterno da percorrere con i piedi immersi in un torrente, i benefici di questa pratica sono assicurati. Secondo Sebastian Kneipp, camminare a piedi nudi portava a rafforzare la muscolatura del piede, ad aumentare la sensibilità del corpo, a stimolare i vari organi interni e a stimolare il sistema immunitario.

Mentre nelle strutture termali il Percorso Kneipp si snoda tra vasche di acqua calda e vasche di acqua fredda che possono raggiungere anche le ginocchia, nel Centro Kneipp in Val di Rabbi ci si trova davanti ad un vero e proprio percorso nell’acqua fresca e cristallina che raggiunge al massimo il polpaccio.

Situato nella zona naturale della Valle di Valorz, il Centro Kneipp che ospita questo percorso è una gettonata meta turistica soprattutto nei mesi estivi. Il percorso inizia nell’acqua bassa, dove si ha l’occasione di abituarsi alla temperatura e a camminare senza fretta sui ciottoli. Per i più freddolosi, è possibile riscaldarsi i piedi sulla roccia nera prima di proseguire oppure ci si può rilassare al sole sulle varie chaises longues disponibili lungo tutto il percorso o godendo dei benefici degli impacchi di argilla, del sole e dei getti di acqua fredda. Il nostro sistema vascolare potrà trarre enormi benefici da questa esperienza, assolutamente consigliata.

Il costo del biglietto d’entrata per l’ingresso giornaliero è di 3 euro, mentre se si vuole fare un abbonamento stagionale il costo è di 20 euro. È passibile accedere gratuitamente al Centro solo se si risiede in Val di Rabbi; si possiede una RabbiCard o la Trentino Guest Card (in questo caso è previsto un solo accesso); si possiede una seconda casa in Val di Rabbi o si è accompagnati da un minore con meno di 12 anni.

Il percorso Kneipp, pur essendo adatto ad un pubblico adulto, permette l’accesso anche ai minori di 14 anni purché questi riescano a mantenere il comportamento adatto ad un centro benessere ideato appositamente per il relax.
Ricordiamo inoltre che all’interno del percorso non si possono portare animali e non è permesso né fumare né mangiare.

 

 

 

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
15 Gennaio 2021
leggi tutto
Path, l'universo sotterraneo di Toronto
13 Gennaio 2021
leggi tutto
Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
11 Gennaio 2021
leggi tutto
Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
05 Gennaio 2021
leggi tutto
Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l'ambiente si incontrano
24 Dicembre 2020
leggi tutto
Locherber Milano e l'arte della profumazione di ambiente
23 Dicembre 2020
leggi tutto
Thun: l'atelier creativo simbolo di Bolzano e dell'Alto Adige
17 Dicembre 2020
leggi tutto
“ Kalabria Coast to Coast”: un cammino di 55 km per vivere la vera essenza della Calabria
16 Dicembre 2020
leggi tutto
Treni con cupole in vetro: l’esperienza di lusso per diventare i veri protagonisti del viaggio
11 Dicembre 2020
leggi tutto
L’affascinante piacere del tè porta il nome di Peter’s TeaHouse
07 Dicembre 2020
leggi tutto
Elegante ma comodo: arriva “ Jacopo” il nuovo pantalone italiano per smart worker
04 Dicembre 2020
leggi tutto
Apple avanza ancora: la prossima generazione di iPhone potrebbe avere lenti a periscopio integrate fino a 10 x
02 Dicembre 2020
leggi tutto
L’energia del futuro contenuta in piccole gocce: Scoperte "micro fabbriche" di idrogeno verde
30 Novembre 2020
leggi tutto
Ecoquartieri con raccolta di acqua piovana: esempio di soluzione sostenibile per convivere con l’imprevedibilità della natura
27 Novembre 2020
leggi tutto
Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
25 Novembre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social