Ricette
11 Ottobre 2020

Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!

Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno.

La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo.

Il procedimento classico è davvero molto semplice. Per due tazze abbondanti serviranno:

  • 125ml d’acqua
  • 75 grammi di zucchero di canna
  • 50 grammi di zucca cotta a vapore e frullata
  • 400 ml di latte fresco
  • 2 tazze di caffè espresso
  • panna montata
  • cannella qb
  • 1 pizzico di chiodi di garofano, noce moscata, pepe, zenzero in polvere

Per prima cosa bisogna comporre uno sciroppo con lo zucchero di canna, le spezie, la purea di zucca e l’acqua andando a scaldare il tutto con fiamma medio-bassa facendo attenzione a non bruciare il tutto. Il composto sarà pronto quando avrà raggiunto la consistenza di una glassa molto liquida.
A seguire, bisogna preparare un caffè espresso, aggiungere il latte e due o tre cucchiai di sciroppo. Mettere tutto il tazza e servire con panna montata e con una spolverata di cannella.

Un’altra interessante variante, invece, necessita di:

  • cannella qb
  • 300g zucchero
  • 200ml acqua fredda
  • 300ml di latte
  • 300ml di caffè
  • 2 cucchiai di polpa di zucca
  • cioccolato fondente
  • schiuma di latte

Il procedimento è pressoché identico: prima si va a comporre lo sciroppo con lo zucchero, l’acqua, la cannella e la zucca. Poi, mentre lo sciroppo si raffredda, si va a bollire il latte unendo lo sciroppo, il cioccolati ed il caffè caldo. Aggiungere schiuma, cioccolato in scaglie e cannella per poi servire.

Per rendere queste ricette ancora più golose, si possono aggiungere miele, cioccolato o crema di castagne: il risultato, in ogni caso, sarà davvero delizioso e potrebbe scaldare anche i cuori più gelidi nelle fresche giornate autunnali.

Il latte utilizzato più essere anche di mandorle, mentre il caffè non deve essere per forza un espresso: è infatti possibile utilizzare un orzo al fine di rendere la bevanda più leggera senza farle perdere il tipico retrogusto amaro di caffè.

Per quanto riguarda lo sciroppo, c’è chi aggiunge allo zucchero e alla polpa anche qualche cucchiaio a piacere di sciroppo d’acero o alcune gocce di estratto di vaniglia. Il risultato ha un sapore molto interessante e non si stacca dal classico Pumpkin Spice Latte. Da provare assolutamente!

Archivi
calendar
Ultimi articoli
L’ormone del sonno: migliorare la melatonina per dormire meglio
20 Maggio 2022
leggi tutto
Tre località di mare tra le più belle in Italia
16 Maggio 2022
leggi tutto
Sassicaia, un vino da Oscar
03 Maggio 2022
leggi tutto
Noleggio a lungo termine: la soluzione giusta per apprezzare i vantaggi delle auto elettriche
01 Maggio 2022
leggi tutto
Pasti sostitutivi, cosa sono e come funzionano: tutte le specifiche
28 Aprile 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
25 Aprile 2022
leggi tutto
Portare la barba: i tre tagli più trendy del 2022
21 Aprile 2022
leggi tutto
Camper: i modelli più raffinati per una vacanza da sogno
14 Aprile 2022
leggi tutto
La sicurezza durante i lavori idraulici fai-da-te
12 Aprile 2022
leggi tutto
Pranzare con vista sul lago di Garda
10 Aprile 2022
leggi tutto
Passare un weekend in una baita in Trentino
07 Aprile 2022
leggi tutto
Rimedi naturali per una pelle senza rughe
05 Aprile 2022
leggi tutto
La scelta delle fedi, consigli per l'acquisto
02 Aprile 2022
leggi tutto
Cucina tradizionale romana: quando il gusto percorre le vie del web
31 Marzo 2022
leggi tutto
Green shopping: la nuova frontiera dello shopping
26 Marzo 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social