Abitare
15 Maggio 2020

Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus

In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia.

Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul piatto misure per 55 miliardi di euro volte alla ripartenza del Paese. Tra tutte, anche una relativa al potenziamento della detrazione fiscale che può arrivare al 110% dedicato alle spese per ristrutturazioni, restauri e riqualificazione sismica.

Ecobonus e Sismabons”, questo è il nome delle misure comprese nel Super bonus edilizia: una maxi agevolazione per far ripartire tutto il settore, con possibili effetti economici per oltre 20 miliardi in un anno e mezzo.

Si tratta di una misura che consentirà di apportare diversi lavori relativi a specifici interventi per il miglioramento delle facciate dei palazzi, della classe energetica con la sostituzione di caldaie o l’impianto di pannelli solari, allargandosi anche alla messa in sicurezza delle abitazioni, il tutto a costo zero per i cittadini.

Infatti, i lavori effettuati otterranno una detrazione fino al 110% della somma spesa o lo sconto totale in fattura cedendo tutto il credito d’imposta all’azienda realizzatrice dei lavori. Di conseguenza le imprese se vorranno, potranno recuperare il credito d’imposta in compensazione in cinque quote annuali, cederlo ai fornitori, o versandolo a terzi per ottenere liquidità immediata.

Il Superbonus al 110% è valido per tutte le spese sostenute dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 in riqualificazione energetica, antisismica per la prima casa e nei condomini. In particolare si potrà usufruire del bonus in diversi modi: il contribuente può tenere per sé il credito e quindi dividerlo in 5 quote annuali di pari importo.

Il contribuente potrà trasferire alla ditta realizzatrice il credito che lo utilizzerà a sua volta in altri modi molto favorevoli, se invece l’impresa non volesse accettare il credito corrispondente, il privato potrà girarlo alle banche.

La novità più importante del nuovo dl è la possibilità data ai cittadini di incassare con più rapidità il credito d’imposta maturato per i lavori svolti. Un meccanismo decisamente virtuoso che spinge i cittadini ad effettuare lavori di ristrutturazione senza alcun esborso, le pmi riusciranno così a lavorare di più grazie ai maggiori incentivi. La misura inoltre, potrebbe aiutare l’occupazione e porterà il nostro Paese ad un livello superiore nel processo di riconversione energetica e di sviluppo sostenibile.

Per informazioni più complete contattate il vostro commercialista.

Abitare
Nel 2020 l’orto si fa sul balcone: facile da fare e ottimo per la salute

Vivere in un contesto urbano, significa con molta probabilità non avere a disposizione nè un terreno e nemmeno un piccolo giardino, scoraggiando una possibile e da molti desiderata coltivazione biologica....

23 Aprile 2020
Abitare
Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa

Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta...

23 Marzo 2020
Abitare
Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi

In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza...

13 Febbraio 2020
Abitare
Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici

Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l'ambiente domestico....

11 Febbraio 2020
Abitare
Giardino verticale, un toccasana per la salute ed il benessere in casa

Il tema della sostenibilità coinvolge ormai diversi aspetti della nostra realtà e della nostra vita corrispondendo ad un principio diretto ed inevitabile da cui partire per poter effettuare qualsiasi azione...

01 Febbraio 2020
Archivi
calendar
Ultimi articoli
Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
22 Maggio 2020
leggi tutto
La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il "nemico", la cimice asiatica
21 Maggio 2020
leggi tutto
Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
20 Maggio 2020
leggi tutto
Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell'estate
19 Maggio 2020
leggi tutto
Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
18 Maggio 2020
leggi tutto
Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
15 Maggio 2020
leggi tutto
Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
14 Maggio 2020
leggi tutto
Da un liceo Trentino la tessera in legno, costruita con alberi abbattuti da Vaia
12 Maggio 2020
leggi tutto
Spot, il cane - robot che fa rispettare il distanziamento sociale
11 Maggio 2020
leggi tutto
La città del futuro sarà in legno, l’idea per salvare l’ambiente
08 Maggio 2020
leggi tutto
Anche in Italia l’hotel al sapore di cioccolato
07 Maggio 2020
leggi tutto
Ecco alcune interessanti varianti per il pane fatto in casa!
06 Maggio 2020
leggi tutto
Estate 2020 in spiaggia con cupole di Bambù: l’idea di un team di architetti romani
05 Maggio 2020
leggi tutto
Anche in Italia la possibilità di pernottare in igloo con il Rifugio Bella Vista
04 Maggio 2020
leggi tutto
Motel K: quando un hotel diventa un’esperienza da regalarsi
03 Maggio 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social