Tecnologia
10 Febbraio 2020

Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa

Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi.

Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli oggetti in media 9 volte al giorno e questo aumenterebbe di conseguenza il rischio di smarrimento, sopratutto in luoghi pubblici come stazione dei treni, autobus e bar.

Nonostante non si conoscano ancora le cause esatte, l’unione tra la tecnologia e l’essere sempre connessi, sta portando anche qualche vantaggio. Infatti, il noto motore di ricerca Google, oltre altre alle numerosissime e utili funzioni che già possiede, ultimamente sarebbe in grado di cercare per noi, tutti gli oggetti che solitamente tendiamo a perdere più frequentemente: dalle chiavi della macchina e di casa, al portafoglio, cellulare fino agli occhiali e smartphone.

Un vero e proprio aiuto e supporto personale nato dalla collaborazione tra Google e Tile, un’azienda specializzata nella costruzione di dispositivi Bluetooth da agganciare a qualsiasi tipo di oggetto per poterlo raggiungere.

Per riuscire a tenere sotto controllo ciò che si vuole, i device hanno la possibilità di assumere qualsiasi dimensione, prendendo anche la forma di piccoli bottoni adesivi da attaccare al telecomando e al cellulare o, in alternativa dei piccoli quadratini da appendere al portachiavi.

Nel momento in cui questi tracker sono abbinati all’oggetto desiderato, sarà possibile attivare l’assistente vocale di Google al comando: “ Fai suonare le chiavi” o “ Dov’è il mio cellulare”. In questo modo, l’assistente vocale darà precise indicazioni se l’oggetto è in casa o, fornirà l’indirizzo in cui recuperalo se fuori domicilio.

Sapendo che, secondo una ricerca si trascorrono circa 150 giorni della vita a cercare gli oggetti perduti, questo sarebbe un’ottima soluzione non solo per risparmiare tempo, ma anche per avere la certezza di compiere una ricerca fruttuosa.

Tecnologia
Apple avanza ancora: la prossima generazione di iPhone potrebbe avere lenti a periscopio integrate fino a 10 x

Apple:l’azienda dalla mela morsicata, l’ inconfondibile icona della sinergia tra design, tecnologia, innovazione e semplicità, racconta da anni il suo successo, con la grande attenzione alla realizzazione di prodotti sempre...

02 Dicembre 2020
Tecnologia
Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico

Un progetto nato con un solo obiettivo: battere tutti per sviluppare il treno più veloce al mondo. Si tratta di un progetto molto ambizioso nato nel 2013 da uno scritto di...

17 Novembre 2020
Tecnologia
Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici

Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati...

10 Settembre 2020
Tecnologia
Addio code al supermercato: “Filaindiana” aiuta ad evitarle

Le infinite code per entrare al supermercato a fare la spesa saranno un’inevitabile eredità con cui dovremo convivere anche al termine dell’emergenza Coronavirus. I lunghi giorni di assestamento hanno di...

27 Agosto 2020
Tecnologia
“Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web

Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e...

29 Giugno 2020
Archivi
calendar
Ultimi articoli
Elegante ma comodo: arriva “ Jacopo” il nuovo pantalone italiano per smart worker
04 Dicembre 2020
leggi tutto
Apple avanza ancora: la prossima generazione di iPhone potrebbe avere lenti a periscopio integrate fino a 10 x
02 Dicembre 2020
leggi tutto
L’energia del futuro contenuta in piccole gocce: Scoperte "micro fabbriche" di idrogeno verde
30 Novembre 2020
leggi tutto
Ecoquartieri con raccolta di acqua piovana: esempio di soluzione sostenibile per convivere con l’imprevedibilità della natura
27 Novembre 2020
leggi tutto
Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
25 Novembre 2020
leggi tutto
Dalle centrali solari, al recente parco eolico: Sudafrica sempre più green e sostenibile
23 Novembre 2020
leggi tutto
L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata
20 Novembre 2020
leggi tutto
Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico
17 Novembre 2020
leggi tutto
L’anima del Metallo. Luce e calore in un design d’autore
16 Novembre 2020
leggi tutto
Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura
12 Novembre 2020
leggi tutto
Tesla lancia sul mercato una tequila di lusso: l’ultima folle idea di Elon Musk
11 Novembre 2020
leggi tutto
Sostenibilità metropolitana, Taipei offre il grattacielo ruotante e autosufficiente: appartamenti disponibili a 30 milioni di dollari
10 Novembre 2020
leggi tutto
Amazon mette in vetrina i big del lusso: arriva la nuova piattaforma "Luxury Store"
09 Novembre 2020
leggi tutto
Biologico, settore in continua crescita: nasce il progetto sostenibile “Distretto Bio Sardegna”
05 Novembre 2020
leggi tutto
Yoga sul terrazzo panoramico del 100 esimo piano: un’ora per sollevarsi dai problemi terreni
03 Novembre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social