Società
19 Febbraio 2020

Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio

In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana.

Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto casa – lavoro per i dipendenti pubblici federali che lo richiederanno, sarà pienamente inserito nel calcolo nella giornata lavorativa e di conseguenza pagato.

Una vittoria ottenuta e fortemente voluta dopo un’estenuante lotta dei sindacati dello Stato elvetico per sostenere i diritti dei lavoratori. Un dipendente svizzero infatti, impiega in media circa 62 minuti tra andata e ritorno per raggiungere con i mezzi pubblici il posto di lavoro, sottraendo del tempo utile e prezioso alla famiglia.

La modifica della direttiva del “ Lavoro mobile dell’amministrazione federale” prevede quindi, la possibilità di considerare il lavoro svolto sui mezzi di trasporto pubblico per raggiungere l’ufficio, orario di lavoro retribuito a tutti gli effetti, ma ad alcune chiare condizioni.

La norma svizzera sulle nuove misure di flessibilità lavorative prevede infatti delle ovvie restrizioni che riguardano non solo il mezzo utilizzato per raggiungere l’ufficio, ma anche la tipologia di lavoratore.

La direttiva è indirizzata ai soli funzionari pubblici che lo richiedono e, affinchè sia riconosciuto valido il lasso di tempo trascorso tra casa e posto di lavoro, il dipendente deve necessariamente ricevere l’autorizzazione del proprio capo ufficio.

Inoltre, al fine della riforma viene riconosciuto legale soltanto il lavoro svolto durante il tragitto fatto con i mezzi pubblici come treno, autobus e metropolitana. Secondo una prima stima saranno circa 38.000 i dipendenti pubblici a fare richiesta e sfruttare la nuova proposta.

L’innovativa e molto apprezzata direttiva svizzera è un risultato naturale della ormai sempre più sostenuta evoluzione tecnologica che, permette attraverso un semplice computer portatile o smartphone di svolgere gran parte del lavoro quotidianamente sbrigato in ufficio in qualunque luogo ci sia una connessione.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Upstream, un salmone unico nel suo genere
15 Luglio 2022
leggi tutto
Bolsieri: lo stile italiano delle borse in pelle da donna
06 Luglio 2022
leggi tutto
Resort Valle dell’Erica: l'angolo di paradiso ideale per tutta la famiglia
24 Giugno 2022
leggi tutto
Benessere e relax nel cuore della Maremma toscana
18 Giugno 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
12 Giugno 2022
leggi tutto
Pranzare con vista sul lago di Garda
06 Giugno 2022
leggi tutto
Roma città aperta, anche per chi cerca lavoro come commessa
31 Maggio 2022
leggi tutto
Integratori, è boom in Italia: ecco come acquistarli online
25 Maggio 2022
leggi tutto
L’ormone del sonno: migliorare la melatonina per dormire meglio
20 Maggio 2022
leggi tutto
Tre località di mare tra le più belle in Italia
16 Maggio 2022
leggi tutto
Sassicaia, un vino da Oscar
03 Maggio 2022
leggi tutto
Noleggio a lungo termine: la soluzione giusta per apprezzare i vantaggi delle auto elettriche
01 Maggio 2022
leggi tutto
Pasti sostitutivi, cosa sono e come funzionano: tutte le specifiche
28 Aprile 2022
leggi tutto
Portare la barba: i tre tagli più trendy del 2022
21 Aprile 2022
leggi tutto
Camper: i modelli più raffinati per una vacanza da sogno
14 Aprile 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social