Società
06 Ottobre 2021

Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE

Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea.

In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del solo cavo Usb-c per tutti i tablet, smartphone, altoparlanti, auricolari e consolle portatili. La decisione è stata presa dopo una serie di studi condotti dalla stessa Commissione che hanno evidenziato come nel mercato dei carica batterie wirless la proposta sia molto limitata e frammentata.

Da qui, l’ipotesi di non includere i dispositivi di ricarica senza fili, anche se i produttori rimarrebbero liberi di includere qualsiasi soluzione di ricarica wirless insieme ai cavi Usb-c. Inoltre, la proposta prevede la separazione della vendita del caricabatterie da quella del dispositivo elettronico così da limitare in numero di carica batterie acquistati o inutilizzati.

Secondo lo studio della Commissione, una svolta di questa natura porterebbe alla riduzione dello smaltimento e della produzione di nuovi caricabatterie, limitando significativamente la quantità di rifiuti elettronici. A questo, si aggiunge un risparmio per i consumatori, fino a 250 milioni l’anno per l’acquisto di carica batterie non necessari.

La proposta di un carica batterie universale coinvolge in modo particolare Apple, ma nonostante la preoccupazione per la svolta attesa, si è detto pronto a trovare una soluzione che protegga gli interessi dei consumatori e del settore, condividendo l’impegno di protezione dell’ambiente.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
13 Ottobre 2021
leggi tutto
Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
06 Ottobre 2021
leggi tutto
In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
29 Settembre 2021
leggi tutto
Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
22 Settembre 2021
leggi tutto
La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
15 Settembre 2021
leggi tutto
Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
08 Settembre 2021
leggi tutto
Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
01 Settembre 2021
leggi tutto
L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
25 Agosto 2021
leggi tutto
Cibi costano quanto inquinano: la nuova idea di un’azienda alimentare svedese
19 Agosto 2021
leggi tutto
Pioggia artificiale, dagli Emirati arriva il "Cloud seeding" per combattere la siccità
10 Agosto 2021
leggi tutto
Vacanze in Cilento, imperdibile offerta a 2 euro per notte
05 Agosto 2021
leggi tutto
Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
01 Agosto 2021
leggi tutto
In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
28 Luglio 2021
leggi tutto
Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
20 Luglio 2021
leggi tutto
Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
15 Luglio 2021
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.

E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social