Italia
13 Marzo 2021

Volete un soggiorno tra fascino, storia e benessere? Il Palace Merano è sicuramente il posto giusto


Sabato 21 marzo 2021 riapre uno degli Hotel più esclusivi ed incantevoli dell’Alto Adige: parliamo ovviamente del Palace Merano, struttura meravigliosa e dalla lunghissima storia, la cui filosofia ruota tutta intorno alla salute ed al benessere dei propri ospiti.

“La storia di questo magnifico hotel ha inizio nel XX secolo, quando l’imprenditore Peter Delugan acquistò il terreno su cui sorgeva l’allora Castello Maur risalente al 1676. Il terreno, che insieme all’enorme parco annesso era comprensivo di vivaio, orto, vigneto e uno splendido giardino botanico, fino ad allora era uno dei luoghi di ristoro dell’aristocrazia ottocentesca europea che in quel periodo viaggiava sempre più per diletto.

Si decise quindi di edificare un albergo di lusso in grado di rispondere alle loro attese, e in soli 18 mesi fu costruito il Palace, che aprì così i battenti nel 1906. Lo stile e l’architettura del Palace Hotel, evocando il Neoclassicismo degli alberghi di lusso della Costa Azzurra, spinsero i “grandi” del tempo ad approfittare del clima mediterraneo, dell’aria pura e secca di Merano, nonché dei fastosi servizi offerti.

La lobby fu arricchita da marmi e cristalli, mentre nelle splendide camere e suite l’arredo è tutt’ora un perfetto mix tra antico e moderno, stoffe preziose e dettagli contemporanei.

Con l’avvento della Seconda Guerra Mondiale, che trasformò il lussuoso albergo in una guarnigione per le forze tedesche, il Palace sembrò quasi dover scomparire, ma i commercianti e proprietari terrieri di Merano, che non accettavano di vedere il fiore all’occhiello della loro offerta turistica cadere nelle mani di speculatori immobiliari, costituirono una società di 8 azionisti per riprendere l’attività.

In seguito, per rispondere alla crescente domanda degli agiati turisti e clienti interessati alle cure, dal 1972 furono avviati importanti lavori di modernizzazione: sopraelevazione del piano panoramico, ingrandimento delle cucine, creazione di servizi di trattamento nel sottosuolo, costruzione di una piscina all’aria aperta, creazione di nuove camere e suite.

Ma fu solo negli Anni’90 che si ebbe una totale ristrutturazione del centro di cura e un importante cambiamento nella destinazione d’uso: l’aggiunta del nuovo padiglione che ospita il centro benessere, avvenuta nel 2000, ha permesso al Palace Merano di essere oggi uno dei centri di cura e benessere tra i più efficienti del Trentino Alto Adige, oltre ad essere uno dei più innovativi e rinomati d’Europa.

Dalla fine del 2005, la struttura passa al Comm. Geom. Pietro Tosolini, una importantissima personalità per il Palace Merano, di cui è unico proprietario e a cui si devono i notevoli investimenti finalizzati alla ristrutturazione di camere e suites, spazi comuni come le piscine e l’area fitness, oltre che della rinomata Spa interna.

Negli ultimi anni sono stati realizzati alcuni interventi di ristrutturazione che hanno reso il Palace Merano una struttura all’avanguardia non solo sul territorio nazionale, ma anche a livello europeo. Il piano Revital è stato completamente rinnovato, creando uno spazio di circa 1500 m² di superficie e 32 cabine, dove gli ospiti avranno l’occasione di abbandonarsi alle cure della nostra esclusiva equipe medica. Migliorare la qualità della vita, aumentare la longevità e ritrovare il benessere psicofisico sono gli obiettivi centrali dei trattamenti Revital all’Hotel Palace Merano.

Nel 2020 sono state costruite le “Roof Top Suite” al Castello, modernizzando la struttura e l’arredo. E’ stato aggiunto un ascensore interno che collega tutte le Suite al castello direttamente con la Spa, permettendo agli ospiti di raggiungere più facilmente i trattamenti. Queste innovazioni, unite alle nuove metodiche mirate alla longevità e alla ricerca del nostro laboratorio Lyopharm, hanno contribuito a rendere questa struttura un’eccellenza in campo detox, di rigenerazione e di benessere. Eccellenza confermata nel 2019 dalla rivista svizzera Bilanz, che ha riconosciuto il Palace Merano come ilmiglior albergo di cura al mondo”“.

 

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Una catapulta spaziale per inviare carichi nello spazio, dal 2022 in azione l’idea innovativa ed economica
01 Dicembre 2021
leggi tutto
Ita, tariffe aeree agevolate per alcune categorie di persone: sconti per la Sicilia fino al 30%
24 Novembre 2021
leggi tutto
Da piattaforma petrolifera ad esclusivo parco divertimenti: il progetto dell’Arabia Saudita
17 Novembre 2021
leggi tutto
Tutera city: la città invisibile che punta ad essere il primo modello di turismo oltre i confini dello spazio e del tempo
10 Novembre 2021
leggi tutto
Street art in Italia, un tour nei musei a cielo aperto del Bel Paese
03 Novembre 2021
leggi tutto
Il potenziale benefico delle piante da arredamento
27 Ottobre 2021
leggi tutto
Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
13 Ottobre 2021
leggi tutto
Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
06 Ottobre 2021
leggi tutto
In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
29 Settembre 2021
leggi tutto
Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
22 Settembre 2021
leggi tutto
La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
15 Settembre 2021
leggi tutto
Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
08 Settembre 2021
leggi tutto
Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
01 Settembre 2021
leggi tutto
L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
25 Agosto 2021
leggi tutto
Cibi costano quanto inquinano: la nuova idea di un’azienda alimentare svedese
19 Agosto 2021
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.

E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social