Benessere e Salute
14 Aprile 2020

Studentessa 21enne crea le prime mascherine per sordi e ipoudenti

In un periodo in cui le mascherine come il gel disinfettante per le mani stanno diventando sempre più strumenti necessari per chiunque voglia muoversi e relazionarsi con altre persone, il livello della loro beneficio può essere annullato diventando addirittura un ostacolo per le persone con problemi di comunicazione verbale o uditiva.

Infatti, le mascherine coprendo la bocca,  il mezzo fondamentale per le espressioni facciali e per leggere il labiale abbinandole al linguaggio dei segni, ostacolano notevolmente la possibilità di relazionarsi con le persone e di conseguenza la comunicazione.

Da questo problema, nasce la brillante idea della studentessa 21enne della Eastern Kentucky University, Ashley Lawrence di creare con la collaborazione della mamma, la prima mascherina per sordi e ipoudenti.

Apparentemente si presentano come tanti altri dispositivi di protezione individuale ma con la caratteristica fondamentale di poter guardare la bocca grazie ad una protezione in plastica cucita nella parte delle labbra. Questo piccolo ma fondamentale dettaglio ha trasformato le semplici mascherine nelle DHH Project, deaf and hard of hearing project, ovvero progetto per sordi e ipoudenti, sollevando un inaspettato interesse.

Infatti, grazie alla foto di presentazione postata sui social e diventata in poco tempo virale, ha convinto la ragazza a lanciare una raccolta fondi per finanziare una piccola produzione di mascherine e donarle a chi farà richiesta.

In pochissime ore con la sua idea, Ashley ha raccolto oltre 3 mila dollari costringendola a chiudere la campagna per mettersi subito al lavoro e far fronte alle numerose richieste provenienti da tutto il mondo, anche dall’Italia.

Proprio in Italia sarebbero già molte le associazioni e le aziende che, sensibili al tema si stanno cimentando con alcuni prototipi e test simili a questo nuovo tipo di mascherina.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Come fare il marzapane: ingredienti e preparazione
15 Novembre 2022
leggi tutto
“Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
25 Ottobre 2022
leggi tutto
Abilità e passione per l’illuminazione, dal 1963 piccole opere d’arte artigianali con Zanella Arredamenti 
30 Settembre 2022
leggi tutto
QuadriUnici - Un progetto neuronale di arte digitale
26 Settembre 2022
leggi tutto
Linea vita: cos’è e quando è obbligatoria
09 Settembre 2022
leggi tutto
Puoi cucinare con canapa o CBD?
24 Agosto 2022
leggi tutto
Weekend a Bergamo, qualche consiglio per divertirsi 
23 Agosto 2022
leggi tutto
Chalet Pinocchio, dove sentirsi sempre a casa
20 Agosto 2022
leggi tutto
Cantina Sociale di Avio e il suo vino, un viaggio nei sapori del Trentino
08 Agosto 2022
leggi tutto
Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d'Italia
25 Luglio 2022
leggi tutto
Upstream, un salmone unico nel suo genere
15 Luglio 2022
leggi tutto
Bolsieri: lo stile italiano delle borse in pelle da donna
06 Luglio 2022
leggi tutto
Resort Valle dell’Erica: l'angolo di paradiso ideale per tutta la famiglia
24 Giugno 2022
leggi tutto
Benessere e relax nel cuore della Maremma toscana
18 Giugno 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
12 Giugno 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social