Benessere e Salute
25 Marzo 2020

Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero

Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro.

Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente acquistabile anche in farmacia, se applicato sulle dita, permette di misurare la quantità di ossigeno nel sangue, dato utile per individuare tempestivamente un’eventuale dispnea, una delle cause principali del Covid-19. Com’è noto infatti, il contagio da Coronavirus, attacca principalmente le vie aeree provocando forti episodi di tosse, febbre e dispnea fino alle pericolose polmoniti.

Negli ospedali, la funzione respiratoria viene costantemente controllata ma, chi si trova in casa ad affrontare l’infezione perché contagiato da Covid – 19 e non necessita di un ricovero immediato, viene monitorato a distanza dai sanitari attraverso il saturimetro che, sembra essere diventato raro quanto le mascherine.

Il dispositivo sanitario consente infatti, di effettuare autonomamente un esame non invasivo e indolore, per controllare e rilevare il livello di ossigeno nel sangue indicando un possibile aggravamento della patologia. Quindi, il saturimetro può essere un dispositivo utile a tutti, ma indispensabile solo ad alcuni, ed essendo ormai reperibile con difficoltà sul mercato, ne viene chiesto l’utilizzo dai medici soltanto a chi ne ha davvero bisogno.

In particolare, alle persone a casa in isolamento domiciliare obbligatorio, o chi è stato a contatto con un contagiato da Covid- 19, per monitorare l’eventuale livello di ossigeno evitando la conseguente difficoltà respiratoria, che potrebbe essere un principio di un aggravamento della patologia e di un successivo ricovero.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
QuadriUnici - Un progetto neuronale di arte digitale
26 Settembre 2022
leggi tutto
Linea vita: cos’è e quando è obbligatoria
09 Settembre 2022
leggi tutto
Puoi cucinare con canapa o CBD?
24 Agosto 2022
leggi tutto
Chalet Pinocchio, dove sentirsi sempre a casa
20 Agosto 2022
leggi tutto
Cantina Sociale di Avio e il suo vino, un viaggio nei sapori del Trentino
08 Agosto 2022
leggi tutto
Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d'Italia
25 Luglio 2022
leggi tutto
Upstream, un salmone unico nel suo genere
15 Luglio 2022
leggi tutto
Bolsieri: lo stile italiano delle borse in pelle da donna
06 Luglio 2022
leggi tutto
Resort Valle dell’Erica: l'angolo di paradiso ideale per tutta la famiglia
24 Giugno 2022
leggi tutto
Benessere e relax nel cuore della Maremma toscana
18 Giugno 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
12 Giugno 2022
leggi tutto
Pranzare con vista sul lago di Garda
06 Giugno 2022
leggi tutto
Roma città aperta, anche per chi cerca lavoro come commessa
31 Maggio 2022
leggi tutto
Integratori, è boom in Italia: ecco come acquistarli online
25 Maggio 2022
leggi tutto
L’ormone del sonno: migliorare la melatonina per dormire meglio
20 Maggio 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social