Turismo
01 Giugno 2020

Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari

Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore.

A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso un piano di sostegno al turismo che punta a risarcire chi si contagia durante le vacanze. La particolare decisione fa parte di un pacchetto di misure del Governo realizzato per dare vita al turismo, che da solo rappresenta il 15% del PIL nazionale.

 

Per questo, durante il soggiorno sull’isola, oltre agli eventuali pazienti, lo Stato ospiterebbe anche le loro famiglie coprendo tutte le spese di vitto, alloggio e gli eventuali farmaci. I turisti dovranno solo sostenere i costi del trasferimento in aeroporto e del volo di rientro. Per l’iniziativa sarà messo a disposizione un hotel con 500 camere ed un reparto da 100 posti in un ospedale riservato ai viaggiatori positivi al Covid.

Cipro prevede di riaprire gli aeroporti e i collegamenti internazionali gradualmente dal 9 giugno, iniziando con gli ingressi da Paesi considerati a basso rischio, tra i quali, Grecia, Germania e Israele. Gli atri Stati saranno autorizzati a recarsi sull’isola solamente da luglio.

La decisione presa dal Governo è stata pubblicata attraverso un dettagliato documento comprensivo di protocolli di sanificazione e distanziamento da seguire all’interno delle strutture ricettive. Inoltre, ai turisti verrà chiesto nei 3 giorni precedenti all’arrivo di fare un tampone o, in alternativa, di farlo a pagamento all’arrivo aspettando l’esito per 24 ore in auto isolamento nel proprio albergo.

Nonostante il rallentamento economico dato dalla pandemia, l’Isola di Cipro spera in questo modo di non fermare il flusso turistico e tornare gradualmente alla normalità salvando le entrate economiche del Paese ed assicurando contemporaneamente il diritto alla vacanza per tutti.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna
19 Gennaio 2022
leggi tutto
Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese
12 Gennaio 2022
leggi tutto
Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia
10 Gennaio 2022
leggi tutto
2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti
07 Gennaio 2022
leggi tutto
L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali
06 Gennaio 2022
leggi tutto
Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta
05 Gennaio 2022
leggi tutto
Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere
01 Gennaio 2022
leggi tutto
Le 5 località trentine più belle da visitare in inverno
29 Dicembre 2021
leggi tutto
Bio-expo a Trento: il luogo esatto dove la genuinità della terra incontra il consumatore
27 Dicembre 2021
leggi tutto
Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
27 Dicembre 2021
leggi tutto
Chalet al Foss Alp Resort: l'hotel trentino che spopola su Instagram
26 Dicembre 2021
leggi tutto
Il nuovo mega tunnel delle Isole Faroe: un’opera d’arte 190 metri sotto il livello del mare
22 Dicembre 2021
leggi tutto
A Venezia il presepe galleggiante accende il Natale in mezzo alla laguna
15 Dicembre 2021
leggi tutto
Il primo aereo di linea atterra in Antartide: si apre un nuovo estremo capitolo nel mondo del turismo
09 Dicembre 2021
leggi tutto
Una catapulta spaziale per inviare carichi nello spazio, dal 2022 in azione l’idea innovativa ed economica
01 Dicembre 2021
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.

E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social