Benessere e Salute
18 Novembre 2019

Freddo polare amico per la pelle: solo con la terapia dei 3 minuti

L’economia domestica e la storia insegnano che il freddo è sicuramente un’ottima soluzione per la lunga e buona conservazione. Questa idea è stata d’ispirazione alla particolarissima novità nel mondo dei trattamenti clinici e cosmetici, creando una variante anche anche per la medicina estetica. Ogni giorno infatti, il mondo dei trattamenti cosmetici respira aria sempre nuova e fresca. In modo particolare quello della crioterapia o criosauna: un trattamento di 3 minuti ad un massimo di -160 gradi.

Il procedimento decisamente agghiacciante viene sempre più utilizzato perchè in pochi minuti riesce a ricavare dal freddo tante proprietà benefiche per il corpo. La Crioterapia si svolge in ambienti secchi, raffreddati da bianchissime nuvole di azoto liquido che possono raggiungere i – 160 gradi .

La criosauna solitamente viene fatta soli, all’interno di grandi cilindri lasciando fuori soltanto la testa. Esiste però la possibilità di condividere il freddo all’interno di una Criocamera che, può ospitare sei persone con le stesse modalità.L’esposizione del corpo a queste temperature fa si che si inneschino dei processi di autodifesa naturali che fanno defluire il sangue verso l’interno del corpo per mantenere gli organi più importanti a temperature costanti.

Le proprietà terapeutiche del freddo sono note sin da tempi antichi e utilizzate in numerosi studi scientifici, tanto che oggi, la criosauna è una cura medica molto diffusa in diversi ambiti. Infatti, le basse temperature applicate in questo modo diventerebbero amiche del corpo e utilizzate sia per dare sollievo dai sintomi di alcune malattie e, secondo alcuni, anche per perdere peso e rimanere in forma.

Ad esempio, nel mondo dello sport gli atleti professionisti la utilizzano per prevenire o curare gli infortuni. In quello dello spettacolo, le star la utilizzano per combattere gli inestetismi cutanei ed ossigenare la pelle. Quindi, anche il freddo polare può essere preso in costume con la crioterapia e diventare il migliore amico della pelle

Archivi
calendar
Ultimi articoli
“Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
16 Febbraio 2020
leggi tutto
Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d'impresa
14 Febbraio 2020
leggi tutto
Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
13 Febbraio 2020
leggi tutto
Bhutan: l'incredibile fascino del Paese più felice del mondo
13 Febbraio 2020
leggi tutto
Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
11 Febbraio 2020
leggi tutto
Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
10 Febbraio 2020
leggi tutto
Parco giochi per anziani: l'incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
09 Febbraio 2020
leggi tutto
Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
08 Febbraio 2020
leggi tutto
Regno Unito: dal 2035 vietata la vendita di auto diesel e benzina
07 Febbraio 2020
leggi tutto
I cani al lavoro con il padrone, Unicredit ed il successo del pet-friendly
06 Febbraio 2020
leggi tutto
Dall'Italia pronto un test europeo per la diagnosi del Coronavirus
05 Febbraio 2020
leggi tutto
Due mari che si abbracciano, ma che mai si uniscono, le sorprese della natura
04 Febbraio 2020
leggi tutto
Lego Braille Bricks: la prima serie di mattoncini Lego per bambini non vedenti
03 Febbraio 2020
leggi tutto
Cosa c’è di meglio di una buona tazza di the caldo?
02 Febbraio 2020
leggi tutto
Giardino verticale, un toccasana per la salute ed il benessere in casa
01 Febbraio 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social