Benessere e Salute
02 Dicembre 2019

I benefici dell’avena sulla pelle

L’avena fa bene alla pelle e i romani lo sapevano bene. I suoi benefici sono stati scoperti grazie a degli scavi archeologici effettuati nelle terme romane. Questo cereale veniva aggiunto nell’acqua termale per idratare la pelle. Lo stesso metodo venne adottato anche dei greci, dagli arabi e dagli egizi. Oltre alle preziose proprietà idratanti, l’avena presenta tanti altri benefici per la pelle. Scopriamoli insieme.

Cos’è l’avena

L’avena è un cereale appartenente alla famiglia delle graminacee. I suoi chicchi allungati di colore beige chiaro contengono le famose proprietà benefiche per la pelle. Attraverso particolari metodi di lavorazione, si estrae l’avena pura che viene successivamente mischiata ad altri ingredienti per creare latti detergenti, saponi, creme, tonici, etc. L’utilizzo dell’avena viene generalmente consigliato per le pelli sensibili e tendenti al prurito.

Benefici per la pelle

L’avena viene inserita molto spesso nei bagnoschiuma e nelle creme per il corpo in quanto possiede la capacità di proteggere ed idratare la pelle.
I prodotti a base di avena vengono consigliati per tutte le pelli, anche quello più sensibili, come quelle dei bambini e degli anziani.
Grazie a questa potente proprietà dermoprotettiva, l’avena risulta perfetta anche per le pelli del viso che tendono ad arrossarsi, irritarsi o “tirare”. Gli esperti consigliano di utilizzare la crema a base di avena alla mattina e alla sera prima di coricarsi. Risulta ideale anche come base per il trucco.
Oltre a proteggere la pelle, l’avena presenta importanti proprietà detergenti ed è perfetta per chi desidera una pelle liscia, morbida e setosa.

Ricette di bellezza

In commercio esistono tantissimi prodotti cosmetici a base di avena. Per coloro che desiderano creare prodotti a base di questo cereale direttamente a casa propria, esiste una ricetta semplice e veloce. L’unico ingrediente necessario è la farina di avena, reperibile facilmente nei negozi specializzati e nelle erboristerie.

Per avere una pelle del corpo liscia e vellutata, basta sciogliere due cucchiai di farina di avena nell’acqua calda della vasca. Per godere di tutti gli effetti benefici dell’avena, si consiglia di stare in ammollo una decina di minuti. Per coloro che invece non dispongono di una vasca, esiste un facile metodo alternativo: inserire una manciata di farina in un sacchetto di stoffa e utilizzare quest’ultimo come spugna da doccia.
Infine, consigliamo una ricetta utile per la pelle del viso. In questo caso, è sufficiente impastare della farina di avena con dell’acqua tiepida per ottenere un ottimo detergente viso. I dermatologi consigliano questo composto detergente anche per lavare il cuoio capelluto irritato o sensibile.

Benessere e Salute
“Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D

Il gesso è da sempre stato l'irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo...

16 Febbraio 2020
Benessere e Salute
Parco giochi per anziani: l'incredibile idea per che unisce il gioco alla salute

All'arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo...

09 Febbraio 2020
Benessere e Salute
Dall'Italia pronto un test europeo per la diagnosi del Coronavirus

Mentre il mondo intero si sente fortemente minacciato e sotto pressione dal rapido diffondersi del Coronavirus, gli strumenti per far fronte all'emergenza si stanno via via delineando: dall'isolamento dei soggetti...

05 Febbraio 2020
Benessere e Salute
Le proprietà benefiche dei fiori

I fiori sono perfetti per adornare gli ambienti di casa, le loro essenze vengono spesso utilizzate nei prodotti di cosmetica e rappresentano un regalo molto apprezzato, soprattutto dalle donne. Forse...

06 Dicembre 2019
Benessere e Salute
Q.C terme: La vita ha bisogno di pause, la spa può essere la soluzione

Anticamente si diceva “Salus per acquam” ovvero “salute attraverso l'acqua” ma attualmente si preferisce usare “spa”. Si tratta della traduzione latina del famoso acronimo che rispecchia perfettamente in accordo alle...

21 Novembre 2019
Archivi
calendar
Ultimi articoli
“Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
16 Febbraio 2020
leggi tutto
Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d'impresa
14 Febbraio 2020
leggi tutto
Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
13 Febbraio 2020
leggi tutto
Bhutan: l'incredibile fascino del Paese più felice del mondo
13 Febbraio 2020
leggi tutto
Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
11 Febbraio 2020
leggi tutto
Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
10 Febbraio 2020
leggi tutto
Parco giochi per anziani: l'incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
09 Febbraio 2020
leggi tutto
Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
08 Febbraio 2020
leggi tutto
Regno Unito: dal 2035 vietata la vendita di auto diesel e benzina
07 Febbraio 2020
leggi tutto
I cani al lavoro con il padrone, Unicredit ed il successo del pet-friendly
06 Febbraio 2020
leggi tutto
Dall'Italia pronto un test europeo per la diagnosi del Coronavirus
05 Febbraio 2020
leggi tutto
Due mari che si abbracciano, ma che mai si uniscono, le sorprese della natura
04 Febbraio 2020
leggi tutto
Lego Braille Bricks: la prima serie di mattoncini Lego per bambini non vedenti
03 Febbraio 2020
leggi tutto
Cosa c’è di meglio di una buona tazza di the caldo?
02 Febbraio 2020
leggi tutto
Giardino verticale, un toccasana per la salute ed il benessere in casa
01 Febbraio 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social