Turismo
03 Novembre 2021

Street art in Italia, un tour nei musei a cielo aperto del Bel Paese

In Italia, oltre 200 paesi si sono trasformati in musei e gallerie a cielo aperto, con muri e pareti diventate la tela su cui raccontare con immagini i pensieri degli artisti. Oltre a paesi come l’Irlanda, il Regno Unito e l’Olanda dove la street art è indubbiamente piuttosto diffusa, anche il Bel paese raccoglie un buon numero di gallerie a cielo aperto: da Milano a Palermo, passando per Bergamo, Pisa, Roma, Napoli e Monopoli: un vero e proprio itinerario lungo l’intera penisola.

Tra i paradisi italiani di arte su strada c’è Milano, sempre più impegnata a trasformare alcuni quartieri in gallerie a cielo aperto firmati da artisti di tutto il mondo. Anche la capitale, si fa spazio nell’arte urbana. Infatti proprio Roma è stata decorata da Sten e Lex, due artisti italiani considerati i pionieri dello Stancil Graffiti.

Per gli appassionati di street art Torino raccoglie un’ampia scelta, come il progetto firmato Lavazza con 18 opere di arte urbana ispirate all’agenda 2030 delle Nazioni Unite. Nella città di Torino anche MaUa, il museo di arte urbana aumenta a cielo aperto, piuttosto innovati visto che scaricando l’app Beapart è possibile far prendere vita alle opere d’arte sui muri.

Scendendo più a sud, a Napoli, la bellezza, la storia e le contraddizioni della città sono raccontate meravigliosamente sui suoi muri: dal volto di San Gennaro, fino alla Madonna con la Pistola di Banksy in piazza Girolamini.

La Val Camonica, grazie ad alcuni street artist di origine toscana un vero museo a cielo aperto in cui passato e presente si fondono insieme. Infatti, qui oltre 250 mila graffiti preistorici impressi nelle rocce si fondono con l’espressione artistica più moderna di giovani artisti che hanno abbellito alcuni edifici del comune. La street art e la trasformazione di alcuni edifici in opere d’arte da assumendo tanta rilevanza tanto da far generare a Google una mappa interattiva della street art.

La mappa traccia una vero e proprio tour dei graffiti lungo tutto lo stivale, grazie anche alla collaborazione di associazioni culturali locali che mettono a disposizione dei viaggiatori più curiosi le mete dei capolavori dell’arte urbana italiana.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Upstream, un salmone unico nel suo genere
15 Luglio 2022
leggi tutto
Bolsieri: lo stile italiano delle borse in pelle da donna
06 Luglio 2022
leggi tutto
Resort Valle dell’Erica: l'angolo di paradiso ideale per tutta la famiglia
24 Giugno 2022
leggi tutto
Benessere e relax nel cuore della Maremma toscana
18 Giugno 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
12 Giugno 2022
leggi tutto
Pranzare con vista sul lago di Garda
06 Giugno 2022
leggi tutto
Roma città aperta, anche per chi cerca lavoro come commessa
31 Maggio 2022
leggi tutto
Integratori, è boom in Italia: ecco come acquistarli online
25 Maggio 2022
leggi tutto
L’ormone del sonno: migliorare la melatonina per dormire meglio
20 Maggio 2022
leggi tutto
Tre località di mare tra le più belle in Italia
16 Maggio 2022
leggi tutto
Sassicaia, un vino da Oscar
03 Maggio 2022
leggi tutto
Noleggio a lungo termine: la soluzione giusta per apprezzare i vantaggi delle auto elettriche
01 Maggio 2022
leggi tutto
Pasti sostitutivi, cosa sono e come funzionano: tutte le specifiche
28 Aprile 2022
leggi tutto
Portare la barba: i tre tagli più trendy del 2022
21 Aprile 2022
leggi tutto
Camper: i modelli più raffinati per una vacanza da sogno
14 Aprile 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social