Natura e Ambiente
10 Gennaio 2020

4Ocean: un bracciale per aiutare l’oceano

In un momento di grande crisi ecologica dove l’Australia va a fuoco; l’Indonesia è allagata; i terremoti hanno messo in ginocchio il Centro America e gli oceani sono purtroppo invasi dalla spazzatura, ogni aiuto, anche se minimo, può rivelarsi di fondamentale importanza.

Tra le tante società presenti sul web, che hanno come scopo la pulizia degli oceani spicca 4Ocean.

4Ocean è un’azienda a scopo commerciale fondata a Boca Raton, in Florida, nel 2017 che vende bracciali realizzati principalmente con materiali riciclati, oltre che abbigliamento e altri prodotti utili. La società, per ogni braccialetto venduto, utilizza parte dei profitti per rimuovere una libbra di spazzatura dall’oceano e dalle coste nel tentativo di ripulirli dall’inquinamento della plastica.

La società ha in corso operazioni di pulizia a Bali, Haiti e in Florida.

4Ocean è nata da un’idea di Alex Schulze e Andrew Cooper avuta in occasione di un viaggio in Indonesia. Qui, i due sono stati ispirati dalla testimonianza di un pescatore che, per svolgere la sua attività in mare aperto, era costretto a spingere la propria imbarcazione attraverso enormi cumuli di plastica presenti in acqua. Vedere dal vivo la gravità della situazione dei rifiuti di plastica in mare ha definitivamente aperto loro gli occhi: com’è possibile che una spiaggia venisse pulita dalla spazzatura e, poche ore dopo, la situazione fosse nuovamente tale e quale a prima? Era impossibile rimanere indifferenti davanti a tale atrocità. Così, ispirati dai brand che tanto impazzano sui social, hanno deciso di creare un’azienda che si dedicasse a tempo pieno alla pulizia delle spiagge, delle rive dei fiumi e degli oceani.

Al momento, 4Ocean dichiara di aver finora rimosso oltre sette milioni di libbre di rifiuti dall’oceano e dalle coste: gli sforzi delle 200 persone impegnate con 4Ocean vengono sostenuti dalla vendita dei prodotti online dove ogni 20 dollari viene recuperata una libbra di rifiuti dall’acqua.

 

Nel loro shop online è possibile trovare braccialetti di vari colori e suddivisi per edizioni anche limitate; cappellini; borse della spesa; magliette e borracce.

Il nostro scopo è quello di mettere fine alla crisi dei rifiuti di plastica nell’oceano” è possibile leggere sul loro sito web e, anche se al momento la strada per l’eliminazione di questo grave problema è ancora lontana, è comunque un piccolo passo avanti per aiutare il nostro pianeta. “La nostra missione non sarà conclusa fino quando non potremo andare in spiaggia solo per vedere una distesa di mare e sabbia, senza rifiuti sparsi.

 

Natura e Ambiente
In Italia il fascino senza tempo delle grotte: alcune tra le più belle

Tra stalattiti e stalagmiti le grotte raccolgono un’inestimabile ricchezza naturale, una testimonianza vivente delle ere geologiche. Oltre a regalare spettacoli affascinanti, le custodi del tempo nascondono sorprese, segreti e leggende...

30 Giugno 2021
Natura e Ambiente
Le foreste rinascono dai fondi del caffè

Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone...

28 Aprile 2021
Natura e Ambiente
MasonBees: la casa delle api

MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un'organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford...

12 Aprile 2021
Natura e Ambiente
Ecoquartieri con raccolta di acqua piovana: esempio di soluzione sostenibile per convivere con l’imprevedibilità della natura

Piogge, temporali, alluvioni e continui cambi di temperature, stanno provocando sempre più spesso ingenti disastri in tutto il mondo. Infatti, oltre dimezzare le emissioni, è necessario ormai convivere con l’imprevedibilità...

27 Novembre 2020
Natura e Ambiente
Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura

Ognuno dei nostri sensi ci regala una visione unica del mondo. Quello che riesce a guidare il nostro inconscio più profondo, legando la sfera emotiva con ricordi e profumi è...

12 Novembre 2020
Archivi
calendar
Ultimi articoli
Vacanze in Cilento, imperdibile offerta a 2 euro per notte
05 Agosto 2021
leggi tutto
Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
01 Agosto 2021
leggi tutto
In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
28 Luglio 2021
leggi tutto
Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
20 Luglio 2021
leggi tutto
Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
15 Luglio 2021
leggi tutto
Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
12 Luglio 2021
leggi tutto
The Ordinary - The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
08 Luglio 2021
leggi tutto
Royal Hotel San Remo: un'oasi di esclusiva eleganza
04 Luglio 2021
leggi tutto
In Italia il fascino senza tempo delle grotte: alcune tra le più belle
30 Giugno 2021
leggi tutto
EALA: un’esclusiva esperienza di relax sul Lago di Garda
26 Giugno 2021
leggi tutto
Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
23 Giugno 2021
leggi tutto
Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
17 Giugno 2021
leggi tutto
Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
10 Giugno 2021
leggi tutto
Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
31 Maggio 2021
leggi tutto
Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
24 Maggio 2021
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social