Società
26 Maggio 2020

Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto

L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale.

Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico.

Nel mondo infatti, per milioni di persone l’inizio della pandemia ha tristemente coinciso con la chiusura definitiva della propria attività o, con la perdita del proprio posto di lavoro.

Ogni Stato ed ogni realtà sta adottando diverse misure per far fronte ai risvolti di questa grande crisi economica, e uno in particolare sta gestendo il problema dell’improvvisa disoccupazione, assumendo migliaia di cittadini rimasti senza lavoro a causa del Covid dando contemporaneamente seguito ad un ambizioso progetto ecologista varato nel 2018.

In particolare, nel 2018 il Governo Pakistano aveva fondato “ 10 Billion Tree Tsunami”, un progetto di riforestazione per rimpiazzare gli alberi decimati dalla siccità.

Il progetto soprannomianto “ il risveglio verde”, sarà infatti utilizzato come mezzo per contrastare la imminente disoccupazione e assumere migliaia di lavoratori, con famiglia da mantenere, rimasti senza lavoro a causa della pandemia.

Oltre 60.000 lavoratori dei boschi saranno quindi assunti direttamente dallo Stato per piantare miliardi di alberi in tutto il Paese per i prossimi 5 anni, con particolare attenzione all‘assunzione di donne e disoccupati.

A tutti i lavoratori oltre ad essere assicurata una liquidità mensile che consentirà loro di mantenere la propria famiglia, verranno anche applicate le attuali regole dell’emergenza sanitaria indossando mascherine guanti e assicurando il giusto distanziamento sociale.

Con la ripresa del progetto “ 10 Billion Tree Tsunami” si ottengono importanti risultanti: dalla soluzione all’improvvisa disoccupazione causata dal Covid -19 al frenare in modo concreto e mai così attuale il cambiamento climatico.

Archivi
calendar
Ultimi articoli
Upstream, un salmone unico nel suo genere
15 Luglio 2022
leggi tutto
Bolsieri: lo stile italiano delle borse in pelle da donna
06 Luglio 2022
leggi tutto
Resort Valle dell’Erica: l'angolo di paradiso ideale per tutta la famiglia
24 Giugno 2022
leggi tutto
Benessere e relax nel cuore della Maremma toscana
18 Giugno 2022
leggi tutto
I borghi più caratteristici del Trentino
12 Giugno 2022
leggi tutto
Pranzare con vista sul lago di Garda
06 Giugno 2022
leggi tutto
Roma città aperta, anche per chi cerca lavoro come commessa
31 Maggio 2022
leggi tutto
Integratori, è boom in Italia: ecco come acquistarli online
25 Maggio 2022
leggi tutto
L’ormone del sonno: migliorare la melatonina per dormire meglio
20 Maggio 2022
leggi tutto
Tre località di mare tra le più belle in Italia
16 Maggio 2022
leggi tutto
Sassicaia, un vino da Oscar
03 Maggio 2022
leggi tutto
Noleggio a lungo termine: la soluzione giusta per apprezzare i vantaggi delle auto elettriche
01 Maggio 2022
leggi tutto
Pasti sostitutivi, cosa sono e come funzionano: tutte le specifiche
28 Aprile 2022
leggi tutto
Portare la barba: i tre tagli più trendy del 2022
21 Aprile 2022
leggi tutto
Camper: i modelli più raffinati per una vacanza da sogno
14 Aprile 2022
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Per info o per pubblicare i tuoi guest post scrivici:

Unico e Bello Magazine - Zalcom.it
P.I. 0 1 8 0 3 6 6 0 2 2 2 - Informativa Privacy - © 2021. All Rights Reserved.


E’ stata fatta un’accurata selezione dei testi e delle immagini scelte tra quelle gratuite o di pubblico dominio, ad ogni modo la redazione si impegna a rimuovere contenuti che violino il copyright altrui

close
Condividi il nostro articolo sui social