Ricette
17 Dicembre 2019

Pasteis de Nata: una bontà che viene dal Portogallo [ricetta]

I Pasteis de Nata sono un tipico dolce del Portogallo. A prima vista, possono essere descritti come dei cestini di sfoglia ripieni di crema, ma la ricetta è meno semplice di quanto si possa pensare.

Il loro sapore inconfondibile, il retrogusto di cannella e la sfoglia friabile rendono questi dolci da forno originari del quartiere di Belem a Lisbona incredibilmente golosi. 

INGREDIENTI PER LA PASTA SFOGLIA:

  • 400 grammi di farina 00
  • un pizzico di sale fino
  • 180 millilitri di acqua
  • 160 grammi di burro 

 

INGREDIENTI PER LA CREMA:

  • 60 grammi di farina 00
  • 30 grammi di maizena
  • un pizzico di sale fino
  • 600 millilitri di latte
  • 4 tuorli
  • 2 uova intere
  • cannella a piacere
  • 300 millilitri di acqua
  • 400 grammi di zucchero semolato
  • scorza di due limoni

 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa, bisogna preparare la pasta sfoglia, dato che prima di essere farcita e cotta va lasciata in frigo a raffreddare.

Impastare sul tavolo la farina, il sale e l’acqua fino a creare una pasta liscia e senza grumi. Creare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciare per almeno 30 minuti in frigo a riposare. La pasta va poi stesa con un matterello, imburrata fino ai bordi e ripiegata su se stessa prima di venire nuovamente stesa. Questo procedimento va ripetuto per tre volte. Il panetto che si forma va messo in frigo per almeno un’ora prima di venire nuovamente tirato fuori, steso e avvolto su se stesso per essere mezzo in frigo un’altra ora, dopodiché possiamo tirarlo fuori, tagliare pezzi di 2-3 centimetri e farli aderire alla forma degli stampini rotoli che nel frattempo avremo preparato. Gli stampini vanno poi messi in frigo a raffreddarsi.

Mentre gli stampini sono in frigo, possiamo dedicarci al cuore della ricetta, ovvero la crema. Bolliamo insieme in un pentolino l’acqua, lo zucchero, le scorze grattuggiate dei limoni e la cannella fino a creare uno sciroppo. Quando il liquido bolle, spegnere il fuoco e lasciare a raffreddare.

Nel frattempo, prendiamo in una pentola la farina, la maizena, il sale, il latte intero e mescolare a fuoco basso fino a creare una pastella densa e senza grumi. Quando la crema formata sarà della densità desiderata, aggiungete lentamente lo sciroppo precedentemente preparato continuando a mescolare il tutto.

Aggiungere quindi i tuorli e le uova intere fino a che il composto non diventa liquido.

Preriscaldare il forno statico a 220° e, nel mentre, mettere la crema negli stampini.

I Pasteis de Nata vanno cotti 30 minuti a forno statico e per due minuti con il grill per creare il bordo croccante e gratinare la crema.

Servire tiepidi cospargendoli di cannella a piacere accompagnandoli da un buon caffè o da una tazza di cioccolata calda. 

Archivi
calendar
Ultimi articoli
La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
29 Ottobre 2020
leggi tutto
A Trento è arrivato l'innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
28 Ottobre 2020
leggi tutto
Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
27 Ottobre 2020
leggi tutto
Dal camerino digitale alle chat "commessa": Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
22 Ottobre 2020
leggi tutto
Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea "Prada Re – Nylon" con plastica ricilata
21 Ottobre 2020
leggi tutto
Al MART di Rovereto è arrivata la mostra "Caravaggio. Il contemporaneo"
20 Ottobre 2020
leggi tutto
Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
19 Ottobre 2020
leggi tutto
Il periodo di quarantena all'estero diventa un'opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
15 Ottobre 2020
leggi tutto
A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
14 Ottobre 2020
leggi tutto
Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l'ufficio in hotel
13 Ottobre 2020
leggi tutto
Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l'autunno!
11 Ottobre 2020
leggi tutto
Botticelli va all'asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
09 Ottobre 2020
leggi tutto
Domus Aventino: a Roma un museo archeologico all’interno del nuovo condominio, da novembre aperto a tutti
07 Ottobre 2020
leggi tutto
Spostarsi con un taxi volante: dal 2023 inizia il progetto Volocopter 2X
06 Ottobre 2020
leggi tutto
Il potenziale terapeutico della natura: i benefici del cannabidiolo e dei trattamenti alternativi
01 Ottobre 2020
leggi tutto
mail instagram facebook youtube
Cookie Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Accetta Scopri di piu
close
Condividi il nostro articolo sui social